CALCIO, PROMOZIONE: CELLE SAN VITO-UNIONE; IL PREGARA

Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 19 ottobre 2013

CALCIO, PROMOZIONE: CELLE SAN VITO-UNIONE; IL PREGARA


Pasquale Ricchiuti (foto: A. Pedone)

Pasquale Ricchiuti (foto: A. Pedone)

L’Unione Calcio Bisceglie riparte da Celle San Vito per sperare di mettere in cassaforte la prima vittoria stagionale ed allontanare i fantasmi insistenti della zona playout.

Nel piccolo comune foggiano gli azzurri di Francesco Modesto troveranno una squadra apparsa in particolare difficoltà nei primi turni. Fra gli addetti ai lavori gialloverdi tanto intenso era l’entusiasmo nel precampionato, forti di una eccelsa prestazione contro il Foggia nonostante la sconfitta per 4-0.

Invece le cose si sono maggiormente complicate fino all’esonero del tecnico, quel Massimo Borrelli che ha lasciato indimenticati ricordi a suon di gol nelle fila del Bisceglie Calcio, festeggiando la promozione in Eccellenza nell’annata 2003/04.

Attualmente in panchina siede il duo Antonio Cavaliere-Marco Pellegrino, tecnici precedenti della Junioers con buoni risultati e che già alla prima uscita hanno fatto capire di che pasta sono fatti raccogliendo la prima posta intera contro la Rinascita Rutiglianese.

E’ il direttore tecnico Pasquale Ricchiuti a fare il punto della situazione per questa sesta giornata di campionato:

La squadra foggiana potrà contare sull’esperienza di diversi elementi, il capitano Roberto Capocasale è uno degli uomini più carismatici. Li affronteremo per la prima volta, sono sicuro che sarà una gara combattuta anche perché entrambe le formazioni sono ferme a quota quattro punti e hanno voglia di risalire.

Per il DT ventiseienne mister Modesto non è a rischio e ne viene ribadita la fiducia e la stima:

Il tecnico sta svolgendo un ottimo lavoro sia dal punto di vista tattico che mentale, soprattutto con i ragazzi delle nostre giovanili che si sono trovati a lavorare con atleti di spicco nella prima squadra, in un torneo ostico come quello di Promozione. Per tale ragione sono convinto che presto arriveranno i risultati, troveremo la giusta quadratura e cominceremo a divertirci.

Fra le fila della formazione cara al presidente Luciano Acquaviva occhio al centrale d’attacco Bruno, uomo dal miglior rendimento stagionale, la torre Acquaviva, autore del gol sulla Rutiglianese, il fantasista Lamine Sylla e gli esterni offensivi Stango (ex San Severo) e Di Francesco, frecce fulminanti dei gialloverdi. Per i foggiani unico squalificato è Recchia, espulso nell’ultimo perdente turno a Monte Sant’angelo (3-1 il finale per i bianconeri di Ricucci, ndr).

Senza Ingrosso, espulso a Ruvo contro il Bitonto, i biscegliesi scenderanno con la formazione tipo per l’ultima volta alle ore 15:30 (da domenica i match verranno anticipati di un’ora, ndr) presso un Campo San Ciro a porte chiuse.

Arbitra l’incontro il sig. Daddato di Barletta, coaudiuvato dagli assistenti Maggi e Vitobello.

Chi è Bartolomeo Pasquale

Bartolomeo Pasquale nasce a Molfetta il 15 Gennaio 1987. All'età di dodici anni vince il premio speciale alla seconda edizione del premio scolastico "Vincenzo Fata" con il video-report dal titolo "Bisceglie in dieci minuti". Redattore per Bisceglie in diretta dal 2008, è stato presentatore per programmi radiofonici, spettacoli e contest, conseguendo il titolo di giornalista pubblicista nel 2010. Laureato in Giurisprudenza con tesi in Diritto del Lavoro presso l'Università degli Studi di Bari, è praticante avvocato dal Novembre 2012.




Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 19 ottobre 2013