CALCIO, OFFESE RAZZISTE VERSO L’ARBITRO: BISCEGLIE MULTATO PER SBAGLIO

Sport // Scritto da Vito Troilo // 19 settembre 2013

CALCIO, OFFESE RAZZISTE VERSO L’ARBITRO: BISCEGLIE MULTATO PER SBAGLIO


Bisceglie calcio multato per errore

Bisceglie calcio multato per errore

Iscriviti al gruppo facebook “Calcio Serie D” con tutte le informazioni e le notizie sul girone H a cura della redazione sportiva di Bisceglie in diretta

Qualche dubbio, sinceramente, ai più attenti era sorto nel leggere, fra le righe dei provvedimenti disciplinari adottati dal Giudice sportivo Francesco Riccio, di una multa per un importo di 500 euro al Bisceglie calcio “per avere propri sostenitori al rientro sul terreno di gioco dopo l’intervallo, rivolto all’indirizzo del direttore di gara espressioni gravemente offensive nonché discriminatorie per motivi di provenienza territoriale”.

Per quale ragione i supporters nerazzurri avrebbero dovuto insultare, al rientro delle squadre e della terna arbitrale dopo il primo tempo del derby a Monopoli, concluso sul risultato di 0-0, l’arbitro Marchetti di Ostia? Perché i biscegliesi avrebbero dovuto utilizzare frasi sprezzanti nei confronti di un romano?

E’ stato sufficiente un semplice controllo dei referti arbitrali per risalire al refuso: l’episodio, da condannare, della discriminazione razziale e per provenienza territoriale è realmente accaduto ma il Bisceglie non c’entra un fico secco. L’ammenda è stata comminata all’Este, compagine padovana che gioca nel girone C della Serie D e i 500 euro sono, per fortuna, rientrati nelle casse del club nerazzurro.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 19 settembre 2013