CALCIO, IL PREGARA DI NARDO’-BISCEGLIE

Sport // Scritto da Vito Troilo // 30 settembre 2012

CALCIO, IL PREGARA DI NARDO’-BISCEGLIE



La continuità dei risultati positivi è un aspetto fondamentale per una compagine che ambisce a occupare le prime posizioni di classifica in un qualsiasi campionato. Per fare ancora meglio è necessario vincere in trasferta.

La gara di Nardò è una prima prova di maturità per il Bisceglie di mister Nicola Ragno. I pareggi rocambolescamente maturati a Brindisi e Grottaglie hanno lasciato fin troppo appetito in bocca alla tifoseria nerazzurra, alla luce dei convincenti successi casalinghi su Taranto e Trani.

L’eliminazione dalla Coppa Italia per mano del Monopoli nel match di mercoledì sera non ha lasciato l’ambiente indifferente. Consapevole del significato di quella sconfitta è il capitano stellato Antonio La Fortezza (nella foto), ex calciatore del Bari: «Perdere a Monopoli fa sempre male – sostiene il difensore al sito www.forzabisceglie.it – ma credo che la squadra sia uscita a testa alta, avendo dato il massimo per passare il turno. Ci concentreremo sul campionato».

Non sarà semplice aver ragione del team salentino, affidato alle cure di mister Luca Renna. Il team neretino ha segnato il primo gol stagionale domenica scorsa nel quarto minuto di recupero su penalty, a Secondigliano, nel confronto con il Ctl Campania, raccogliendo così il primo punto in classifica.

Costruito in fretta, al termine di un’estate tribolata nella quale il club ha rischiato di scomparire, il roster leccese è ancora da ultimare e appare molto giovane.

Il sistema di gioco preferito dal tecnico Renna è un 3-4-3, a dispetto di un rendimento offensivo decisamente asfittico. Fra i punti di forza del Nardò, il 17enne portiere Mirarco, già opzionato dal Lecce, il centrocampista Marzocchi, giocatore di categoria, il centravanti Nunzio Majella, ultimo innesto in ordine di tempo della formazione granata.

I nerazzurri dovrebbero presentarsi con Loiodice fra i pali in luogo di Lella, mentre Misuraca dovrebbe essere preferito a Pierotti in difesa e Russo a Di Ruocco in ala destra. Rientra dalla squalifica Martinelli al centro della difesa.

Le probabili formazioni:
Nardò: Mirarco, Montenegro, Vergori; Antico, Vetrugno, Lanotte; Marzocchi, Di Fino, Patera, Majella, Bagnoli. Allenatore: Luca Renna. A disposizione: Novembre, Febbraro, Alessandrì, Mastria, De Razza, Corvino, Elia.
Bisceglie: Loiodice, Misuraca, De Sario; La Fortezza, Certomà, Martinelli; Russo, Dimatera, Di Rito, Genchi, Logrieco. Allenatore: Nicola Ragno. A disposizione: Lella, Pierotti, Sabini, Lamatrice, Moscelli, Di Ruocco, Doumbia.
Arbitro: Antonio Pirone di Ercolano (assistenti: Christian Grieco di Taranto – Mariarosaria Speranza di Napoli).

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 30 settembre 2012