CALCIO, FINALE COPPA PUGLIA: UNIONE-GALATONE 3-0

Sport // Scritto da Vito Troilo // 4 aprile 2013

CALCIO, FINALE COPPA PUGLIA: UNIONE-GALATONE 3-0


Gli azzurri trionfano: il trofeo è loro

Gli azzurri trionfano: il trofeo è loro

Unione-Galatone, la diretta

Unione-Galatone, il pregara


LO SPORT BISCEGLIESE IN DIRETTA – Rivedi la prima puntata di TERZO TEMPO!

Risultati e classifiche in CIFREdiSPORT

Unione Calcio Bisceglie-Galatone 3-0

Unione Calcio Bisceglie: Napoletano, Logoluso, Malerba, Monopoli Angelo, Monopoli Antonio, Bufi, Marzocco, Albanese (dall’89° Caprioli), Persia, Pasculli (dal 69° Abascià), Martinelli (dall’87° Parente). Allenatore: Paolo Gusmai. A disposizione: Simeone, Troilo, Caprioli, Palazzo, Galasso.

Galatone: Falco, Nico, Urso, Tricarico (dal 56° Masciullo), Carrino, Rizzo, Migali, Trianni, Cuppone, Aloisi A., Giaffreda. Allenatore: Carpentieri. A disposizione: Consiglio, Apollonio, Aloisi G., Masciullo, Villani, Gatto.

Arbitro: Lopriore di Foggia.

Reti: 32° Martinelli, 70° Abascià, 83° Martinelli.

Note: spettatori 400. Ammoniti: Napoletano, Antonio Monopoli, Aloisi, Persia, Urso. Espulso Masciullo al 69° per doppia ammonizione.

L’Unione Calcio conquista la Coppa Puglia di prima e seconda categoria regolando con un secco 3-0 il Galatone nella finalissima in gara unica disputata sul rettangolo di gioco dello stadio di Ostuni.

Gli azzurri di mister Paolo Gusmai soffrono il dinamismo e la grinta del team salentino mostrando una maggiore lucidità nei momenti più caldi del confronto. La traversa di Persia è il preludio alla rete che sblocca il risultato. Malerba con un cross teso dal versante angelico serve Martinelli che brucia Falco al volo di esterno.

Due importanti parate di Napoletano sbarrano la strada agli operosi attaccanti del Galatone, che rimane in dieci uomini a metà ripresa per l’espulsione di un nervoso Masciullo e subisce, due minuti più tardi, il colpo del kappaò dei biscegliesi, con il neoentrato Abascià.

Martinelli, a pochi minuti dal termine, firma la sua doppietta con un diagonale sinistro di piatto. I sostenitori salentini si rendono protagonisti di un evitabile tiro al bersaglio nei confronti di un assistente di linea, colpito di striscio da un fumogeno. Dopo una breve sospensione, l’ottimo arbitro Lopriore di Foggia sancisce la chiusura della gara e il team del presidente Enzo Pedone può festeggiare la conquista del massimo trofeo regionale per le squadre di calcio di prima e seconda categoria.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 4 aprile 2013