CALCIO, COPPA PROMOZIONE: CORATO-UNIONE, IL PREGARA

Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 19 settembre 2013

CALCIO, COPPA PROMOZIONE: CORATO-UNIONE, IL PREGARA


La formazione scesa in campo all'andata (foto: Antonio Pedone)

La formazione scesa in campo all’andata (foto: Antonio Pedone)

Terzo appuntamento nell’arco di undici giorni fra Corato ed Unione Calcio Bisceglie. Questa volta teatro dello scontro è lo Stadio comunale della città coratina.

I neroverdi partono forti dell’uno pari conquistato in trasferta nel match di andata, ribadito poi dal pareggio con identico risultato in campionato domenica scorsa. Gli azzurri, invece, stanno lentamente assimilando i nuovi schemi imposti da Ciccio Modesto in virtù dello schieramento del tridente fortemente voluto dal tecnico bitontino Di Ceglie-Ferrante-Di Pierro, con Silvestri inventato playmaker davanti alla difesa, i formidabili sganciamenti offensivi dei terzini Dimmito e Compierchio e con la piacevole scoperta del portiere Antonino, sulla buona via per non far rimpiangere Gianni Napoletano, accasatosi al Bellavitainpuglia.

Altri punti positivi da denotare per gli azzurri: in primo luogo si è difesa a denti stretti l’imbattibilità stagionale con tre pareggi su tre (uno in amichevole con l’Omnia Bitonto, ndr); altresì in terra ruvese, per l’esordio assoluto in Promozione, i ragazzi del presidente Enzo Pedone hanno dato prova di grande maturità e generosità, sottolineando l’eccellente reazione psicologica del gruppo al rosso comminato a capitan Malerba e facendo uscire fuori la forza di un collettivo che trova in Bufi, Porcelli e Di Pierro i principali interpreti.

Ora è tempo di pensare all’incontro di coppa: mancano meno di tre ore al fischio iniziale della “bella”, previsto per le ore 15:30; una sfida che nell’arco dell’intera stagione sarà sempre ricordata poiché piena di fascino e suggestione.

A dirigere l’incontro una terna tutta barlettana: il sig. Lacavalla sarà assistito dai guardalinee Maggi e De Zio.

Chi è Bartolomeo Pasquale

Bartolomeo Pasquale nasce a Molfetta il 15 Gennaio 1987. All'età di dodici anni vince il premio speciale alla seconda edizione del premio scolastico "Vincenzo Fata" con il video-report dal titolo "Bisceglie in dieci minuti". Redattore per Bisceglie in diretta dal 2008, è stato presentatore per programmi radiofonici, spettacoli e contest, conseguendo il titolo di giornalista pubblicista nel 2010. Laureato in Giurisprudenza con tesi in Diritto del Lavoro presso l'Università degli Studi di Bari, è praticante avvocato dal Novembre 2012.




Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 19 settembre 2013