Calcio, Coppa Italia di Serie D: il Gallipoli sulla strada del Bisceglie nel turno preliminare

Sport // Scritto da Vito Troilo // 11 agosto 2014

Calcio, Coppa Italia di Serie D: il Gallipoli sulla strada del Bisceglie nel turno preliminare


Il dipartimento interregionale della Lega Nazionale Dilettanti ha comunicato lo schema di composizione della Coppa Italia di Serie D per la stagione 2014-2015.

Via alla competizione domenica 24 agosto con lo svolgimento di un turno preliminare in gara unica. Saranno 47 le partite in programma, fra le quali la sfida in calendario al “Gustavo Ventura” fra Bisceglie e Gallipoli. Il match tra i nerazzurri di mister Claudio De Luca e i salentini guidati in panchina da Sergio Volturo (sostituto di Alessandro Longo che era stato inizialmente scelto) sarà disputato, salvo differenti accordi tra le due società, nel pomeriggio con inizio previsto per le ore 16:00.

Nel primo turno, in programma domenica 31 agosto, le 47 vincitrici dei preliminari saranno integrate insieme alle 63 formazioni che hanno concluso la passata stagione dal decimo posto in classifica in su (fra cui il Monopoli e il Brindisi) per formare un tabellone di 55 incontri in gara secca. Le vincenti accederanno ai trentaduesimi, sempre in gara unica, mercoledì 10 settembre, con l’entrata in gioco delle 9 società che hanno preso parte alla Tim Cup, fra cui il Taranto, per un totale di 64 squadre. Sedicesimi il 15 ottobre, ottavi il 19 novembre, quarti il 10 dicembre. Le semifinali si terranno su doppio confronto, con andata il 25 febbraio e ritorno l’11 marzo. Finale in campo neutro il 15 aprile.

Le altre gare delle formazioni pugliesi:
Grottaglie-Potenza
Fidelis Andria-San Severo

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 11 agosto 2014