CALCIO, COPPA ITALIA: C’E’ BRINDISI-BISCEGLIE

Sport // Scritto da Vito Troilo // 16 ottobre 2013

CALCIO, COPPA ITALIA: C’E’ BRINDISI-BISCEGLIE


Lo stadio "Fanuzzi" di Brindisi

Lo stadio “Fanuzzi” di Brindisi

Clicca “mi piace” sulla pagina facebook “Festa dello Sport – Città di Bisceglie” con tutte le notizie sullo sport biscegliese, a cura della redazione sportiva di Bisceglie in diretta

Occasione migliore di un turno di Coppa Italia nel bel mezzo della settimana non ci potrebbe essere, per un allenatore appena subentrato che necessita di farsi un’idea dell’organico a disposizione. Giancarlo Favarin, nuovo tecnico del Bisceglie, ha assaporato solo lievemente il gusto dolce della vittoria esterna di domenica a Policoro: c’è già un’altra partita da preparare e piuttosto dura.

Mercoledì pomeriggio (calcio d’inizio alle ore 15:00) i nerazzurri saranno di scena sul rettangolo di gioco dello stadio “Fanuzzi” per sfidare il Brindisi nella gara unica valida per il terzo turno della Coppa Italia di Serie D.

L’opportunità è propizia per fare turn over, concedendo minuti a quei calciatori che non sono stati utilizzati nelle ultime partite di campionato, come il centravvsalianti Visconti, il centrocampista under Federico Pizzutelli (che proprio in Coppa, nei minuti conclusivi della sfida casalinga valida per il primo turno con il San Severo, si mise in evidenza guadagnandosi anche una maglia da titolare in Serie D), il centrale Papasidero (che finalmente, in casa del Real Metapontino, ha offerto una prestazione positiva) e il portiere Michele Lella, tenuto in panchina a Policoro per far posto a Iurlo.

Brindisi-Bisceglie sarà arbitrata da Cosimo Cataldo di Bergamo, assistito da Gaetano Sciammarella di Paola e Luca D’Amico di Rossano Calabro.

In caso di parità al termine dei 90 minuti si procederà ai tiri di rigore per stabilire quale delle due compagini accederà agli ottavi di finale. La Lega Nazionale Dilettanti, di concerto con la Federcalcio, ha stabilito che la vincitrice della Coppa Italia di Serie D, oltre a entrare nella Tim Cup coi club di categorie superiori, si qualificherà comunque per i playoff saltando ben sei turni eliminatori e partendo dalle semifinali scudetto, che determineranno la graduatoria dei ripescaggi nella futura Lega Pro unica.

Il tabellone dei sedicesimi
Santhia-Gozzano
Sestri Levante-Jolly Montemurlo
Lecco-Olginatese
Inveruno-Lucchese (ore 20:00)
Ponte San Pietro-Piacenza (ore 17:00)
Pro Piacenza-Ancona
Marano-Trissino (mercoledì 23 ottobre, ore 15:00)
Union Ripa La Fenadora-Pordenone (mercoledì 23 ottobre, ore 20:00)
Arezzo-Bastia (ore 20:30)
Gualdocasacastalda-Selargius (giovedì 17 ottobre, ore 15:00)
Lupa Roma-Maceratese
Turris-Astrea
Torrecuso-Pomigliano
Savoia-Marcianise (ore 20:30)
Brindisi-Bisceglie
Akragas-Nuova Gioiese (mercoledì 30 ottobre, ore 14:30)

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 16 ottobre 2013