CALCIO, CAMPIONATO JUNIORES: A RUVO C’E’ BISCEGLIE-MATERA

Sport // Scritto da Vito Troilo // 14 settembre 2013

CALCIO, CAMPIONATO JUNIORES: A RUVO C’E’ BISCEGLIE-MATERA


In primo piano, Emanuele Canonico (foto Emmanuele Mastrodonato per www.forzabisceglie.it)

In primo piano, Emanuele Canonico (foto Emmanuele Mastrodonato per www.forzabisceglie.it)

Scatta il campionato nazionale Juniores, massimo torneo giovanile riservato alle compagini che con le loro prime squadre partecipano al torneo di Serie D. Il Bisceglie calcio, che nella scorsa stagione ha centrato una storica qualificazione alle Final Four di Camaiore con in palio lo scudetto, ha deciso di ricostruire il suo vivaio su basi differenti.

L’attività è stata completamente spostata a Ruvo, su impulso del nuovo vicepresidente e responsabile del settore giovanile, Vito Ippedico. Il Bisceglie parteciperà ai tre campionati giovanili obbligatori (Juniores, Allievi regionali, Giovanissimi regionali) disputando le partite casalinghe sul sintetico del “Coppi”.

Sabato pomeriggio (calcio d’inizio fissato per le ore 16:00), Emanuele Canonico e compagni sfideranno il Matera, guidato in panchina da Domenico Sportelli, che i più attenti sostenitori nerazzurri ricorderanno sulla panchina del Palagianello con cui il Bisceglie dovette sostenere un autentico “braccio di ferro” per salire dalla Promozione all’Eccellenza.

Sulla panchina nerazzurra c’è l’esperto Carlo Prayer, che ha voluto, d’intesa con il club, inserire nel roster anche ragazzi nati nel 1997 e nel 1998. L’auspicio è che possano emergere atleti di buon livello come già accaduto nel recente passato.

L’incontro fra Bisceglie e Matera sarà diretto da Gionathan Civico di Vasto, assistito da Nicola Ciocia e Giuseppe Natilla di Molfetta.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 14 settembre 2013