CALCIO, BISCEGLIE-TARANTO 2-0

Sport // Scritto da Serena Ferrara // 23 settembre 2012

CALCIO, BISCEGLIE-TARANTO 2-0



di Vito Troilo

Il Bisceglie domina un Taranto inferiore e decisamente inguardabile, conquistando il quarto risultato utile consecutivo in campionato. I nerazzurri salgono a quota 8 punti in classifica. Di Rito su penalty e Genchi liquidano gli jonici nel primo tempo.

49°: finisce al “Gustavo Ventura”: Bisceglie – Taranto 2-0.

48°: ammonito Logrieco per gioco scorretto.

47°: Moscelli conclude debolmente dopo una buona azione personale.

46°: Audino riesce nell’impresa di fare il primo tiro in porta del Taranto in tutto il match.

45°: partita in ghiaccio per i nerazzurri. Quattro minuti di recupero.

43°: fallaccio di Cosa su La Fortezza. Decisamente scandalosa la prestazione del temuto attaccante del Taranto.

41: Logrieco batte a rete da fuori area, troppo centrale.

39°: soltanto la bravura di Maraglino in almeno quattro circostanze ha evitato una severa punizione alla squadra di Tommaso Napoli, decisamente fuori dalla gara, incapace anche solo di creare una palla gol.

38°: per il Taranto sta maturando una sconfitta disastrosa.

Dagli altri campi: Foggia-Trani 2-1, rete di Giglio. Trani al momento ancora a zero punti.

37°: è lo stesso Di Ruocco a lasciare il rettangolo di gioco salutando il pubblico del “Gustavo Ventura”. Al suo posto Caprioli.

37°: Di Ruocco conclude sul fondo dopo un’altra azione personale da applausi.

36°: terza e ultima sostituzione per il Bisceglie. Pronto per l’ingresso in campo il 20enne Caprioli.

34°: non si chiude un altro triangolo fra Di Ruocco e Di Rito. Uscita provvidenziale del portiere.

33°: ancora Di Rito sulla sinistra. Traversone per Moscelli che batte al volo e impegna Maraglino. Applausi a scena aperta del pubblico nerazzurro.

32°: negato un rigore netto al Bisceglie. Moscelli trattenuto in area dopo un triangolo delizioso con Di Rito.

31°: l’ingresso di Moscelli ha riacceso il pubblico del “Gustavo Ventura”.

28°: applausi scroscianti per Dimatera, che conclude un’ottima prestazione.

27°: pronto il secondo cambio per mister Nicola Ragno. Entrerà Russo.

26°: Dimatera manda alto su calcio piazzato da buona posizione.

24°: terzo e ultimo cambio per il Taranto. Bufalino prende il posto di un evanescente Noviello.

22°: spettacolare azione del Bisceglie. Moscelli si accentra e Maraglino risponde a mano aperta. Sulla respinta Dimatera calcia al volo e il portiere jonico si supera mandando in angolo.

21°: gran palla di Moscelli per Di Rito, pescato in off-side. Splendida giocata di Moscelli.

19°: mister Tommaso Napoli manda  in campo Vicedomini al posto di Biondo.

19°: fuori fra gli applausi un ottimo Genchi.

18°: è il momento di Fabio Moscelli.

16°: primo cambio della gara. Nel Taranto dentro Brancato per Catalano.

15°: punizione senza esito.

15°: giallo per Certomà. Fallo evitabile su un contrasto aereo con Enzo Cosa.

13°: Taranto molto nervoso.

11°: ammonito Cordua per una trattenuta a metà campo su Di Ruocco.

Dagli altri campi: pari fra Matera e Monopoli. Ischia in vantaggio di due gol a Potenza. Sant’Antonio Abate sul 2-0 casalingo col Francavilla.

6°: sinistro di Genchi da fuori area che esce sul fondo. Gran palla di Nicolas Di Rito per il compagno di reparto.

5°: qualsiasi timida iniziativa offensiva del Taranto è spenta dall’attento pacchetto arretrato biscegliese.

4°: Bisceglie ancora pericoloso con Dimatera, anticipato in area.

3°: prima conclusione del Taranto verso la porta di Lella con Biondo. Tutto facile per l’estremo nerazzurro.

2°: Certomà stacca di testa mandando alto sul primo angolo della partita.

2°: gran botta di Di Ruocco su cross dalla destra di Dimatera. Maraglino devia in corner.

1°: ripreso il gioco al “Gustavo Ventura”. Nessuna sostituzione.

In prima categoria l’Unione Calcio Bisceglie è in vantaggio a Ordona nel match della prima giornata di campionato. La rete è stata segnata da Mattia Pasculli.

46°: si conclude il primo tempo. Bisceglie-Taranto 2-0. Una sola squadra in campo.

44°: gran cross di Pierotti sul secondo palo per Di Rito che colpisce di testa in controtempo… La palla, a portiere battuto, esce di pochi centimetri sul fondo… Bisceglie stellare!

43°: La Fortezza sfiora l’eurogol da fuori area.

43°: Genchi calcia fuori di poco dalla distanza.

42° Bisceglie ancora pericoloso in area di rigore con il giovane De Sario, fermato a pochi metri dalla porta.

41°: applausi a scena aperta per una combinazione fra Genchi e Di Rito. Il triangolo non si chiude per un soffio. Bisceglie nettamente superiore e padrone del campo.

39°: contropiede sprecato dal Bisceglie.

35°: fallo gratuito a centrocampo dell’esperto attaccante Enzo Cosa.

Dagli altri campi: Foggia-Trani 1-1; Matera-Monopoli 0-1.

33°: il Taranto, schierato ora con il 3-3-3, cerca di avanzare il baricentro malgrado l’uomo in meno ma ogni palla persa si tramuta in un immediato pericolo data la qualità tecnica dei centrocampisti nerazzurri.

32°: Dimatera si libera in area e scarica una botta, respinta da Maraglino. Bisceglie vicino al terzo gol.

31°: gara calata di tono, il doppio svantaggio sembra aver tagliato le gambe a un Taranto evanescente.

Dagli altri campi: Foggia-Trani 0-1; Matera-Monopoli 0-1.

27°: la prima rete in campionato del fantasista Genchi nasce dall’ennesima lettura di un eccezionale La Fortezza, un autentico lusso per la serie D.

26°: Bisceglie letteralmente devastante palla a terra.

25°: Genchi, servito da La Fortezza, brucia letteralmente i lentissimi centrali del Taranto e lascia di sasso il portiere ospite Maraglino. Bisceglie-Taranto 2-0!

24° RADDOPPIO DEL BISCEGLIE!

23°: provvidenziale recupero di Certomà, in collaborazione col portiere Lella, su un’azione molto pericolosa dei rossoblu. Fuorigioco sbagliato dai biscegliesi e Audino a un passo dal presentarsi a tu per tu col portiere.

22°: Logrieco calcia centrale sul portiere la punizione conseguente al “rosso” per Del Bergiolo.

21°: pubblico biscegliese scatenato verso la panchina e i giocatori jonici.

21°: pallone recuperato dai nerazzurri con Dimatera che subito lanciato il contropiede.

21°: espulso Del Bergiolo del Taranto per fallo da ultimo uomo su Di Ruocco. Taranto in 10.

19° clamoroso fallo fischiato contro il Bisceglie! Un calciatore tarantino è caduto sulla palla… Ammonito La Fortezza per proteste.

17°: linea difensiva del Bisceglie molto alta, Taranto colto spesso in fuorigioco.

16°: gomitata di Prosperi su Di Rito su un contrasto aereo…

15°: La Fortezza calcia da lontanissimo fuori di poco.

14°: il Taranto ha cominciato a conquistare metri di campo.

13°: uscita coi pugni di Lella su calcio di punizione molto pericoloso di Noviello.

12°: intervento falloso di La Fortezza. Proteste degli ospiti che ne chiedono l’ammonizione.

11°: fallo piuttosto duro di Logrieco, richiamato verbalmente dall’arbitro.

10°: Dimatera con uno spunto personale calcia di poco a lato da oltre 20 metri. Applausi.

8°: il Taranto, visibilmente scosso, cerca inutilmente di reagire.

7°: ancora problemi per Maraglino in fase di disimpegno…

6°: un errato rinvio del portiere jonico Maraglino innesca Di Ruocco che serve Di Rito. Il centravanti nerazzurro entra in area, alza la testa accorgendosi di non avere compagni da servire e rientra sul destro. Occhipinti lo atterra platealmente e per l’arbitro non ci sono dubbi: penalty netto.

5°: Nicolas Di Rito spiazza Maraglino: Bisceglie – Taranto 1-0!

4°: atterrato Di Rito che è sul dischetto.

3°: rigore per il Bisceglie!

2°: il Bisceglie di mister Ragno é disposto con il solito 4-4-2.

1°: Taranto schierato da mister Napoli con un 4-3-3 molto offensivo.

Ore 15.05: tutto pronto per il calcio d’inizio. Taranto in divisa bianca, Bisceglie nella classica tenuta nerazzurra.

Ore 15.03: minuto di raccoglimento in memoria dell’ex presidente del Coni, Arrigo Gattai, scomparso ieri.

Ore 15.02: squadre schierate sul rettangolo di gioco. Stupisce l’assenza di Doumbia fra i convocati di mister Ragno. Il Bisceglie presenta in panchina il giovane ’94 Lamatrice, ex primavera del Foggia.

Ore 15.00: le due squadre non sono ancora spuntate dal tunnel degli spogliatoi.

Ore 14.59: pubblico piuttosto scarso sugli spalti. Gradinata piena solo per metà, tribuna gremita.

Le formazioni:
BISCEGLIE: Lella, Pierotti, De Sario; La Fortezza, Certomà, Martinelli; Di Ruocco, Logrieco, Di Rito, Dimatera, Genchi. A disposizione: Loiodice, Misuraca, Moscelli, Caprioli, Lamatrice, Russo, Sabini. Allenatore: Nicola Ragno.
TARANTO: Maraglino, Del Bergiolo, Stigliano, Catalano, Occhipinti, Prosperi, Biondo, Cordua, Cosa, Noviello, Audino. A disposizione: De Deo, Brancato, Rosato, Zaccaro, Vicedomini, Bufalino, Sarli. Allenatore: Tommaso Napoli.
ARBITRO: Davide Marcolin di Schio (assistenti Pellilli e Campitelli di Termoli).

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Sport // Scritto da Serena Ferrara // 23 settembre 2012