Calcio a 5, recuperi di C1: Diaz e Nettuno, vittorie che valgono oro

Sport // Scritto da Vito Troilo // 1 febbraio 2017

Calcio a 5, recuperi di C1: Diaz e Nettuno, vittorie che valgono oro

Le biscegliesi sfruttano il turno casalingo. Sabato un’altra doppia opportunità fra le mura amiche

Due preziosissimi successi casalinghi, conseguiti a distanza di pochi minuti. Due boccate d’ossigeno. Due sorpassi in graduatoria. Nettuno e Diaz hanno sfruttato il turno interno conquistando punti indispensabili per rinvigorire la loro deficitaria classifica.

I biancazzurri del tecnico Bartolo Sasso hanno regolato il Dream Team Palo sul sintetico del Centro Sportivo Aurora. Decisivo il perentorio 5-0 della prima frazione di gioco: Landriscina e compagni hanno tenuto a bada gli avversari, imponendosi 6-4. In gol Salerno (doppietta), Arcieri, Colangelo, Drapni e De Gennaro per la squadra di casa, Valerio (due reti), Carlucci e Antuofermo tra gli ospiti. La formazione del patron Tonio Papagni ha superato il Trulli e Grotte Castellana, lasciando il 15° e penultimo posto.

Molto combattuta la sfida del PalaDolmen fra Diaz e Futsal Andria (prima da ex per Mimmo Napoletano, salutato affettuosamente dai sostenitori ospiti al seguito). L’equilibrio è stato rotto a metà prima frazione da una precisa rasoiata di Alberto Tortora su calcio piazzato. I federiciani hanno impattato con un preciso piatto di Rutigliani ma poco dopo i biancorossi hanno ritrovato il vantaggio grazie a Gigi Palermo, implacabile nel finalizzare un veloce contropiede.

Alberto Tortora

Alberto Tortora

Il collettivo guidato da Maurizio Di Pinto ha allungato a inizio ripresa: puntata di Mauro Caggianelli e 3-1. I viaggianti, mai domi, hanno accorciato le distanze con un bel gol dell’esperto Pantaleo De Feo e riagguantato la parità a metà ripresa con una splendida rete di Somma. In entrambe le circostanze, decisivo l’esperto Ricco con due deliziosi assists.

Determinata a vincere l’incontro, la Diaz ha cercato con insistenza il 4-3, messo a segno da Maurizio Valente con una zampata sugli sviluppi di una veloce ripartenza. Nel finale il Futsal Andria (senza il trainer Michele Bizzoca, squalificato) è sembrato sulle gambe e ha prestato il fianco alle iniziative degli avversari: Amoruso ha centrato il palo da pochi passi a cinque minuti dal termine. Triplice fischio e sorpasso di Giacomo Di Pinto e compagni (out per infortunio Cosimo Preziosa) ai danni del Futsal Salapia. Sabato si giocherà il 21° turno: in calendario Nettuno-Neapolis Polignano alle 16:00 e Diaz-New Taranto alle 19:00.

SERIE C1
17ª giornata
Nettuno Bisceglie-Dream Team Palo del Colle 6-4
Aquile Molfetta-Futsal Altamura 1-2
Diaz Bisceglie-Futsal Andria 4-3
Football Five Locorotondo-New Taranto 8-2
Futsal Donia-Futsal Salapia 3-2
Real Five Carovigno-Futsal Brindisi 2-4
Trulli e Grotte Castellana-Csg Putignano 2-3
Volare Polignano-Neapolis Polignano 2-4

CLASSIFICA
Football Five Locorotondo 53 Futsal Altamura 47 Volare Polignano 41 Aquile Molfetta 34 Csg Putignano, Futsal Donia 33 Futsal Brindisi, Neapolis Polignano 32 New Taranto 29 Dream Team Palo del Colle 22 Futsal Andria 21 Diaz Bisceglie 20 Futsal Salapia 18 Nettuno Bisceglie 17 Trulli e Grotte Castellana 16 Real Five Carovigno 8.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 1 febbraio 2017