Calcio a 5, Leopoldo Capurso lascia la panchina del Real Matera

Sport // Scritto da Vito Troilo // 28 settembre 2016

Calcio a 5, Leopoldo Capurso lascia la panchina del Real Matera

Separazione consensuale fra il tecnico biscegliese e il club lucano a meno di una settimana dall’inizio del campionato di Serie A2

«Guerre senza soldati non si possono né fare e né vincere. Tra infortuni, cittadinanze e problemi logistici abbiamo deciso di comune accordo di rescindere il contratto nonostante tutte le garanzie. Penso che sia giusto così: nella vita i soldi sono importanti ma non tutto». Con queste parole mister Leopoldo Capurso ha annunciato il suo disimpegno dalla guida tecnica del Real Matera, concordato col presidente Domenico Taratufolo.

Il tecnico, finalista scudetto col Kaos nella stagine 2014-2015 e vincitore del premio speciale “Biscegliese dell’anno 2015”, aveva scelto di ripartire dal campionato di Serie A2 e dal team lucano ma le cose, evidentemente, non sono andate per il verso giusto. La separazione consensuale è giunta a meno di una settimana dall’inizio del campionato (Matera affronterà sabato 1° ottobre la Virtus Noicattaro).

«Ringrazio tutti i dirigenti, collaboratori e soprattutto i giocatori per la grande disponibilità datomi in questo mese e per la dimostrazione di rispetto e per aver capito le motivazioni di questa mia decisione! Forza ragazzi non mollate! Sono certo che alla fine con la rosa al completo vi divertirete alla grande! Forza Real Matera e in bocca al lupo per tutto» ha commentato Leopoldo Capurso.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 28 settembre 2016