Calcio a 5, il Santos Club torna con un pari dalla difficile trasferta di Troia

Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 27 marzo 2017

Calcio a 5, il Santos Club torna con un pari dalla difficile trasferta di Troia

Prestazione di carattere del roster biscegliese, sempre in vantaggio nel corso del match: a segno Francesco Uva, Gianni D’Elia e Simone Di Benedetto

Futsal Troia-Santos Club 3-3

Futsal Troia: Milone, Casoli, De Nido, Moffa, Ciaramella, Cornacchia, Capozzi, Roseto, Magistro, Olivieri, Tricarico, Consoletti.
Santos Club:
Di Pilato, Uva, G. Di Benedetto, Papagni, D’Elia, Galantino, Tempesta, S. Di Benedetto, Formicola, Sasso. Allenatore: Francesco Tritto
Arbitro
: Robusto (Foggia)
Reti: 6° Uva, 11° D’Elia, 21° Capozzi, 33° S. Di Benedetto, 51° Capozzi, 59° Olivieri
Note: ammoniti Olivieri, Papagni, Roseto, G. Di Benedetto, De Nido, Tricarico; al 61° Di Pilato respinge un tiro libero a Capozzi.

Il Santos Club torna dalla difficile trasferta di Troia con un pari che fa morale.
Nel match valevole per la diciannovesima giornata (quart’ultima di ritorno) del girone A della C2 pugliese, il team di mister Tritto mette in campo cuore, grinta e carattere, elementi che hanno consentito di mettere in tasca i tre punti nei 60 minuti di gioco, salvo poi subire la rete del definitivo 3-3 nei secondi antecedenti il recupero.

Pronti, via, i padroni di casa sfiorano il vantaggio nei primi secondi di gara con la traversa a botta sicura colpita dal top scorer biancoblu Vincenzo Capozzi. Pericolo scampato per il Santos, che risponde con due pericolose manovre offensive di Simone Di Benedetto (sull’ultima, decisivo l’estremo Milone).

Si gioca colpo su colpo: al 5° Di Pilato si rifugia in corner sulla conclusione di Capozzi, mentre al 6° è il team presieduto da Davide Sangilli a passare in vantaggio grazie al tap-in di Francesco Uva (4° centro in campionato) che sfrutta al meglio un diagonale dalla banda destra di D’Elia. Santos Club che all’11° trova anche il gol del momentaneo 0-2: Simone Di Benedetto subisce fallo, l’arbitro concede la regola del vantaggio ed è da qui che nascerà il diagonale fulmineo di Gianni D’Elia (prima da capitano per lui), autore del suo 25° centro stagionale, il 18° in campionato.

Nei minuti successivi l’estremo gialloblu Di Pilato, tra i migliori in campo, nega la rete a Tricarico e Capozzi, ma nulla può al 21° sul diagonale di quest’ultimo dalla zona sinistra dell’area di rigore (1-2). Futsal Troia che cerca insistentemente il pari nel finale di primo tempo: al 25° solo il palo nega a capitan Roseto la rete del 2-2; al 26° è invece provvidenziale il salvataggio di Formicola in scivolata disperata in area di rigore su una conclusione avversaria diretta in porta; al 27° è Di Pilato a negare a De Nido la rete del pari. I minuti passano, il Santos si difende con ordine e chiude la prima frazione in vantaggio 1-2.

Nella seconda frazione il Santos Club allunga subito sull’1-3 con la rete di Simone Di Benedetto (13° sigillo in campionato) che sfrutta al meglio l’assist dell’estremo difensore Di Pilato. Al 35° Di Pilato ancora protagonista, stavolta due volte la porta a Roseto, mentre nei minuti successivi sono Simone Di Benedetto e D’Elia a sfiorare la quarta rete gialloblu.

Il Futsal Troia preme per riportarsi in partita ma, prima a causa di un salvataggio di Papagni in area, poi un autentico miracolo di Di Pilato su Magistro, poi l’occasione sciupata sotto porta da Capozzi, non ottiene gli effetti sperati. Al 45° il Santos prova la conclusione con un velenoso tiro di Tempesta, ma Milone respinge in maniera decisiva, mentre 48° Di Pilato vince nuovamente il duello personale con Roseto.

Al 50° il Futsal Troia si gioca il tutto per tutto con il quinto di movimento (ruolo affidato a De Nido) e un minuto dopo trova il 2-3 firmato dal solito Capozzi. La gara si spacca in due: da una parte il forcing finale dei locali, dal’altra il Santos cerca il bersaglio dalla distanza per chiudere il match. Tricarico si divora la palla del pareggio, poi al 55° Di Pilato è strepitoso su Capozzi.

Negli ultimi secondi regolamentari, prima della concessione del recupero, arriva la beffa: il Futsal Troia sigla la rete che vale il definitivo 3-3 col tap-in di Olivieri. L’azione è viziata da una trattenuta ai danni di D’Elia, inutili le proteste dei gialloblu che nel recupero rischiano anche di perdere il match a causa della sesta infrazione: Di Pilato, però, sale nuovamente sugli scudi, respingendo il tentativo di Capozzi dal dischetto del tiro libero; nell’ultimo secondo di gara il Santos rischia comunque la doccia gelata, ma è salvato dal legno colpito da Tricarico.

Santos Club che con questo pareggio, il secondo stagionale, raggiunge quota 38 punti, subendo l’aggancio del Macula Nox. Nel prossimo match, in programma sabato 1 aprile, il team allenato da mister Tritto ospiterà il fanalino di coda Tiki Taka San Severo.

Nicola Colangelo

Chi è Nicola Colangelo

Redattore sportivo, ha iniziato la sua collaborazione con Bisceglie in diretta a partire da ottobre 2012. Attualmente è impegnato negli studi universitari con il corso di laurea in Scienze della comunicazione.




Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 27 marzo 2017