Calcio a 5, il Santos Club si sblocca anche in trasferta: cinque reti alla Vigor Barletta

Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 4 dicembre 2016

Calcio a 5, il Santos Club si sblocca anche in trasferta: cinque reti alla Vigor Barletta

Le reti di Gianluca Di Benedetto (2), Simone Di Benedetto, D’Elia e Papagni portano i gialloblu a -1 dal 2° posto

Vigor Barletta-Santos Club 2-5

Vigor Barletta: Matera, Campese, A. Rizzi, Chiandetti, N. Rizzi, Musti, Sfregola, Paparella, Leggio, Masulli, R. Rizzi, Sardaro
Santos Club: Di Pilato, Formicola, S. Di Benedetto, Papagni, D’Elia, G. Di Benedetto, Fusiello, Garofoli, Lamanuzzi, Salvemini, Galantino. Allenatore: Francesco Tritto
Arbitro: Catanzaro (Molfetta)
Reti: 14° e 17° G. Di Benedetto, 29° Musti, 30° S. Di Benedetto, 46° D’Elia, 48° Papagni, 59° Paparella
Ammoniti: R. Rizzi, A. Rizzi, Papagni, Chiandetti
Note: al 61° R. Rizzi sbaglia un tiro libero

Continua il periodo positivo del Santos Club, vittorioso per la quarta volta consecutiva tra Coppa Puglia e campionato. Dopo il triplo netto successo sul temibile Eraclio Barletta, infatti, i gialloblu del presidente Sangilli ottengono un’altra vittoria ai danni di una compagine biancorossa, la Vigor Barletta. Il 2-5 maturato sul rettangolo verde del centro sportivo Tcsport sblocca in trasferta la compagine biscegliese, fino a quel momento a secco di punti in campionato nelle gare disputate lontano dal centro sportivo Aurora.

Mister Tritto deve fare i conti con le numerose indisponibilità (D’Addato, La Notte, Ricchiuti, Uva) e squalifiche (Sasso e Tempesta) e convoca undici giocatori per la gara valevole la settima giornata di Serie C2-A. Starting five composto da Di Pilato, Formicola, Simone Di Benedetto, Papagni e D’Elia.

Avvio di gara equilibrato, con i locali pronti ad insidiare la porta ospite con un diagonale di Masulli respinto da Di Pilato (successivo tap- in di Musti a lato); Santos Club che risponde con due violente conclusioni di Simone Di Benedetto respinte dall’estremo Matera.

Al 5° Di Pilato è decisivo su un tentativo di capitan Chiandetti; un minuto dopo è Matera ad essere decisivo in area su Formicola. I biscegliesi insidiano più volte la porta avversaria col passare dei minuti con Papagni, Simone Di Benedetto e D’Elia, i cui tentativi vengono respinti in maniera efficace da Matera. Al 9° Formicola è costretto ad uscire per un colpo al volto (al suo posto Fusiello), mentre al 10° i locali si rendono pericolosi con uno schema su rimessa laterale: Nicola Rizzi serve Roberto Rizzi, il cui tiro è prontamente respinto da Di Pilato.

All’11° pericolosa manovra biscegliese: Papagni serve D’Elia, ma Matera gli nega la rete del vantaggio; rete che però arriva 180” dopo con Gianluca Di Benedetto, bravo a sfruttare un lancio dalle retrovie di Fusiello e a firmare la rete del momentaneo 0-1. Mister Tritto inserisce Garofoli, portando maggior freschezza in mezzo al campo. I gialloblu sfiorano la seconda rete con D’Elia e Gianluca Di Benedetto, protagonisti nell’azione che porterà al 0-2: grande triangolazione tra i due con il laterale biscegliese che al minuto 17 concretizza il suo secondo centro di giornata.

Siglata la rete del raddoppio, mister Tritto si affida all’esperienza di Giulio Lamanuzzi, il quale entra subito nel vivo del gioco tentando un gol da cineteca: un suggerimento dalla banda destra taglia tutta l’area di rigore e il capitano gialloblu aggancia di tacco, ma la sfera termina di un soffio a lato. Al 21° ci prova Garofoli, ma l’attento Matera respinge la sua potente conclusione. Tra il 22° e 23° la Vigor ci prova con l’esperto Masulli, ma il Santos Club fa buona guardia con i tempestivi interventi difensivi di Fusiello e del neo entrato Salvemini.

Al 29° Di Pilato è protagonista con un doppio strepitoso intervento da distanza ravvicinata che salva la porta biscegliese; sulla terza ribattuta l’estremo si ripete, stavolta su Musti, ma il suo intervento è vanificato dalla decisione dell’arbitro che convalida la rete, giudicando il suo intervento avvenuto oltre la linea di porta (decisione che lascia non poche perplessità). Santos Club che non accusa il colpo e si rende pericoloso con Garofoli, ma Matera mette in corner. Da qui nascerà la rete del momentaneo 1-3 firmata da Simone Di Benedetto allo scadere del primo tempo.

Dopo l’intervallo, il Santos Club scende in campo con il quintetto composto da Di Pilato, Fusiello, Gianluca Di Benedetto, Papagni e D’Elia. Avvio di ripresa equilibrato con le occasioni locali di Nicola Rizzi e Masulli respinte da Di Pilato; nel mezzo tre pericolose conclusioni di Garofoli in ripartenza. Al 43° pericolosa percussione dell’ex di turno Marco Leggio, atterrato fuori area in posizione pericolosa. Sugli sviluppi del calcio di punizione, la Vigor centrerà il palo con Roberto Rizzi (decisiva la deviazione di Di Pilato). Gol sbagliato, gol subito: al 46° rilancio dell’estremo Di Pilato che pesca Gianni D’Elia, che controlla al volo un pallone difficile ed insacca l’1-4 con una violenta conclusione dalla banda destra diretta alle spalle dell’incolpevole Matera.

La quarta rete gialloblu sembra smorzare definitivamente le speranze di rimonta locali: al 48° D’Elia serve in area Antonio Papagni, autore del momentaneo 1-5. Al 50° i biscegliesi sfiorano la sesta rete: grande recupero di Papagni che serve a centro area Simone Di Benedetto con un quasi “rigore in movimento”, ma la conclusione termina fuori di pochissimo.

Nell’ultimo scorcio di gara entrambe le formazioni raggiungono la quinta infrazione. Al 58° la Vigor si gioca il tutto per tutto con il 5° di movimento e un minuto dopo sigla il 2-5 con Paparella. Nel recupero i locali possono accorciare il passivo, ma sprecano il tiro libero calciato fuori misura da Roberto Rizzi.

Con questa vittoria i gialloblu di mister Tritto salgono a quota 12 punti, posizionandosi al quarto posto dietro la capolista San Ferdinando (16), e al duo formato da Futsal Troia e Eraclio Barletta (13).

Proprio una di queste formazioni, il Futsal Troia, sarà avversario del Santos Club nei prossimi tre impegni stagionali: martedì 6 dicembre (ore 21) si disputerà in terra foggiana il match valevole per l’andata dei quarti di Coppa Puglia; sabato 10 a Bisceglie andrà in scena l’ottava giornata di campionato, mentre martedì 13, sempre sul rettangolo verde del centro sportivo Aurora, le due formazioni si ritroveranno per il ritorno dei quarti di coppa. Successivamente, la trasferta di Poggiorsini, in programma sabato 17 dicembre, metterà fine agli impegni dell’anno solare 2016.

Nicola Colangelo

Chi è Nicola Colangelo

Redattore sportivo, ha iniziato la sua collaborazione con Bisceglie in diretta a partire da ottobre 2012. Attualmente è impegnato negli studi universitari con il corso di laurea in Scienze della comunicazione.




Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 4 dicembre 2016