Calcio a 5, il Santos Club rifila nove reti alla Sicom Barletta e conferma il 4° posto

Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 19 marzo 2017

Calcio a 5, il Santos Club rifila nove reti alla Sicom Barletta e conferma il 4° posto

L’ottima prestazione del collettivo guidato da Francesco Tritto consente al Santos di portarsi a -3 dal 2° posto occupato dal Troia, prossima avversaria dei biscegliesi

Santos Club-Sicom Barletta 9-4

Santos Club: Di Pilato, Uva, Tempesta, Formicola, Fusiello, G. Di Benedetto, Muggeo, S. Di Benedetto, D’Elia, La Notte, Galantino, Sasso. Allenatore: Francesco Tritto
Sicom Barletta:
Matera, Bollino, Divincenzo, Chiandetti, A. Rizzi, Del Vecchio, Lacerenza, Paparella, Musti, N. Rizzi, Sardaro.
Arbitro: Vino (Molfetta)
Reti: 11° D’Elia, 17° S. DI Benedetto, 18° Muggeo, 24° Musti, 27° Formicola, 29° S. Di Benedetto, 37° N. Rizzi, 40° Tempesta, 41° e 44° G. Di Benedetto, 49° S. Di Benedetto, 53° N. Rizz, 61° Paparella
Note: ammoniti Tempesta, N. Rizzi, Sasso

Dodicesimo successo in campionato del Santos Club, vittorioso 9-4 sul terreno amico del centro sportivo Aurora ai danni della Sicom Barletta.

Nel match valevole il diciottesimo turno di Serie C2/A, il quint’ultimo di ritorno, il roster allenato da Francesco Tritto mette in cassaforte altri tre punti importanti in chiave playoff, confermando la quarta posizione in graduatoria (37 punti) accorciando a -3 dal 2° posto occupato dal Futsal Troia (che dovrà recuperare il match casalingo con il Futsal Monte Sant’Angelo, sospeso per pioggia lo scorso 25 febbraio).

Pronti, via, gli ospiti perdono subito Antonio Rizzi per infortunio. Ci provano Divincenzo per i biancorossi, D’Elia e Uva per il Santos, sui quali i portieri rispondono in maniera egregia. A sbloccare il match è il pivot D’Elia (17° centro in campionato), che concretizza al meglio l’assist di G. Di Benedetto siglando il momentaneo 1-0.

Nei secondi successivi Matera respinge una velenosa conclusione di Tempesta, sulla ribattuta Gianluca Di Benedetto colpisce il primo legno di giornata. Al minuto 11 la porta ospite trema nuovamente: è lo stesso Di Benedetto a colpire il palo a portiere battuto. Al 15° l’estremo locale Di Pilato esce palla al piede ma indirizza il pallone troppo alto sopra la traversa, tentativo seguito fa quello di Muggeo, a cui risponde l’attento Matera.

Nei minuti successivi la Sicom ci prova con un doppio tentativo di Nicola Rizzi, neutralizzato da Di Pilato; nel mezzo un’occasionissima per D’Elia su assist di Simone Di Benedetto, quest’ultimo al rientro in campo dopo alcune settimane di stop a causa di un infortunio.
Tra il 17° e 18° arriva l’uno-due micidiale del Santos Club, che allunga sul 3-0 con le reti di Simone Di Benedetto (assist D’Elia) e Muggeo (assist Formicola).

Sicom che accusa il colpo in parte e al 24° sigla il 3-1 con il tap-in di Musti. E’ la rete che riaccende le speranze di rimonta ospite, al tiro con Musti (due volte) e Nicola Rizzi, sui quali sono decisivi gli interventi di Di Pilato. Nel finale di primo tempo il team di casa allunga sul 5-1 con le reti di Formicola (triangolazione che vede protagonisti Muggeo e S. Di Benedetto) e Simone Di Benedetto (assist D’Elia).

Ad inizio ripresa la principale novità per le due formazioni è il cambio portiere: dentro Sasso per il Santos e Sardaro per la formazione ospite. Al 33° Gianluca Di Benedetto centra suo terzo legno di giornata, mentre al 35° Uva va ad un passo dal gol. Gol sbagliato, gol subito: è la Sicom a siglare il 5-2 con il diagonale di Nicola Rizzi dalla banda sinistra. Al 38° D’Elia centra il palo, per il Santos si tratta del 4° complessivo di giornata.

Al 40° ci pensa Michele Tempesta, autore del classico gol dell’ex, a siglare il momentaneo 6-1 che gli consente di raggiungere la doppia cifra in campionato. Tra il 41° e 44° il team biscegliese si porta sull’8-2: stavolta niente legni per Gianluca Di Benedetto, autore della doppietta che gli consente di salire a quota 17 gol in campionato. Al 49° Simone Di Benedetto sorprende dalla distanza l’estremo Sardaro per la rete che vale il 9-2.

Il Santos spreca numerose chance, andando al tiro con Formicola, Fusiello e il neo entrato Galantino. Nel finale Sasso dice no a Divincenzo e Nicola Rizzi, ma nulla può sulle conclusioni dello stesso Rizzi e Paparella che valgono il definitivo 9-4.

Santos Club che nel prossimo turno, in programma sabato 25 marzo, sarà di scena sul campo del Futsal Troia, seconda forza del torneo.

Nicola Colangelo

Chi è Nicola Colangelo

Redattore sportivo, ha iniziato la sua collaborazione con Bisceglie in diretta a partire da ottobre 2012. Attualmente è impegnato negli studi universitari con il corso di laurea in Scienze della comunicazione.




Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 19 marzo 2017