CALCIO A 5, FUTSAL BISCEGLIE VERSO IL DEBUTTO IN B

Sport // Scritto da Vito Troilo // 3 ottobre 2012

CALCIO A 5, FUTSAL BISCEGLIE VERSO IL DEBUTTO IN B


Mister Francesco Ventura (foto Cristina Soldano-Lucrezia Di Pilato)

Mister Francesco Ventura (foto Cristina Soldano-Lucrezia Di Pilato)

E’ la settimana del debutto in serie B del Futsal Bisceglie, la creatura sorta dalle ceneri di Olimpiadi che ha accettato di raccogliere la pesante eredità dello scomparso Bisceglie calcio a 5 e dei suoi sei campionati consecutivi di serie A.
La mission del team affidato alle cure del bravo tecnico Francesco Ventura è riaccendere quanto più entusiasmo possibile intorno alla disciplina del futsal in città.

Il sodalizio presieduto da Luciano Sciacqua ha dimostrato di avere le idee chiare, costruendo un roster a forte caratterizzazione locale, pescando a piene mani fra i tanti calcettisti svezzati da Ventura nelle giovanili del Bisceglie. Il campionato di serie B, con l’inconsueto girone D a 11 squadre, sarà duro per una compagine che ha scelto di non esagerare con i naturalizzati, a differenza della stragrande maggioranza delle altre compagini.

Sabato i nerazzurri saranno impegnati in trasferta a Sammichele di Bari. Un match sulla carta alla portata di Tomàs Navarro e compagni. Sarebbe molto importante, per un gruppo alla ricerca di una precisa identità e di sicurezza nei propri mezzi, partire con il piede giusto. L’incoraggiante precampionato del team biscegliese, caratterizzato da un alto numero di amichevoli, ha soddisfatto lo staff tecnico. Il Futsal Bisceglie ha ben figurato soprattutto nelle gare con le formazioni di categoria superiore, nelle quali si è presentata in campo consapevole di dover moltiplicare gli sforzi per conquistare un risultato positivo. Trasferire questo tipo di approccio in campionato è l’obiettivo primario per il cast di mister Ventura.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 3 ottobre 2012