CALCIO A 5, C2: PARI NELLA FINALE PLAYOFF TRA CITTA’ DI ANDRIA E FIVE FOGGIA

Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 12 maggio 2013

CALCIO A 5, C2: PARI NELLA FINALE PLAYOFF TRA CITTA’ DI ANDRIA E FIVE FOGGIA


Il PalaColombo di Ruvo

Il PalaColombo di Ruvo

TERZO TEMPO – Il settimanale dello sport biscegliese. In onda ogni lunedì, alle ore 20:45, in diretta streaming su www.bisceglieindiretta.it

Terzo tempo: la puntata di lunedì 6 maggio

Risultati e classifiche in CIFREdiSPORT

Il pregara di Città di Andria-Five Foggia

Finisce 5-5 la finale playoff della C2 di calcio a 5 tra Città di Andria e Five Foggia, rispettivamente classificatesi in seconda e terza posizione nella regular season. Al PalaColombo di Ruvo di Puglia i due team hanno dato vita ad un confronto al cardiopalma. Il team andriese, nonostante il pareggio, si aggiudica il match per effetto di un miglior piazzamento in stagione regolare.

Dopo una fase di studio del match è il Città di Andria a rompere il ghiaccio con il biscegliese Domenico Napoletano. Allo scadere della prima frazione Roberto Magno ha l’occasione del raddoppio con un tiro libero, ma la conclusione si stampa sul palo destro. Lo stesso bomber andriese si riscatta siglando la rete del 2-0 ma poco dopo il Five Foggia accorcia le distanze.

Il Città di Andria, sostenuto a gran voce dai propri tifosi giunti dalla città degli ulivi, trova il 3-1 grazie alla rete di capitan De Feo. I dauni non ci stanno ed accorciano nuovamente le distanze. La rete di Lanotte, autore del 4-2 sembra dare tranquillità ai padroni di casa, ma i rossoneri, galvanizzati dalla rete del 4-3, inseriscono il portiere in movimento e al fotofinish giocandosi la carta del portiere di movimento arriva il pareggio da parte di De Luca (4-4).

Tutto viene rimandato ai supplementari. I dauni, obbligati alla vittoria, si giocano ancora il tutto per tutto ancora con il portiere di movimento: arriva la rete di Massimiliano Valente ad un minuto dalla fine del secondo tempo supplementare. Mister Mastroviti è costretto a questo punto a giocarsi la carta del quinto di movimento, che porta i suoi frutti allo scadere con la rete di Magno che scatena l’entusiasmo degli andriesi.

Sarà decisivo il triangolare fra le vincitrici dei playoff nei tre gironi della C2 pugliese, che definirà la priorità di ripescaggio per la prossima C1. Il Città di Andria incrocerà Atletico Cassano (girone B) e Jonny Frog C5 (girone C).

Nicola Colangelo

Chi è Nicola Colangelo

Redattore sportivo, ha iniziato la sua collaborazione con Bisceglie in diretta a partire da ottobre 2012. Attualmente è impegnato negli studi universitari con il corso di laurea in Scienze della comunicazione.




Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 12 maggio 2013