CALCIO A 5 DONNE, ARCADIA-MOMETTO TEAM GIRL 2-2

Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 31 dicembre 2012

CALCIO A 5 DONNE, ARCADIA-MOMETTO TEAM GIRL 2-2


Arcadia e Mometto salutano il 2012 con un pari

Arcadia e Mometto salutano il 2012 con un pari

TUTTI I RISULTATI DELLO SPORT BISCEGLIESE NELLA SEZIONE “CIFREdiSPORT

Finisce in parità l’esclusiva gara amichevole di fine anno biscegliese tra Arcadia e Mometto Team Girl.

Il match, andato in scena sul sintetico del Vigilensis, è stato diretto da Alessandro Prete, presidente dell’Arcadia, nell’inedita veste di arbitro. Entrambe le compagini salutano dunque l’anno solare con un pareggio, che dimostra l’equilibrio in campo in quella che era pressoché un allenamento in famiglia, seppur con diversi assenti. Mancavano, infatti, Adriana Altamura, Mastrototaro, Sasso, Pugliese per il Mometto Team Girl e diverse componenti per il team guidato da mister Nico Ventura, tra le quali Giovanna Pellegrino.

Le ragazze di mister Domenico Napoletano si portano in vantaggio con Rosanna Valente, complice la decisiva deviazione da parte di Carmela Pansini. Allo scadere della prima frazione calcio di rigore per l’Arcadia per fallo di mano di Angela Chiaia e Lopopolo non sbaglia l’esecuzione, dove poco può fare Anna Lisa Valente, che sostituendo ancora l’infortunata Mastrototaro, si conferma comunque affidabile nell’insidioso ruolo di portiere. Nella ripresa nuovo vantaggio momettiano nuovamente con Rosanna Valente, raggiunta dal definitivo 2-2 di Scaglione.

Una gara che è servita ad Arcadia e Mometto Team Girl a ruotare le calcettiste e provare situazioni di gioco, in un clima del tutto amichevole e con la massima correttezza da entrambe le parti, in vista dei prossimi insidiosi impegni rispettivamente a Modugno e Altamura.

 

Nicola Colangelo

Chi è Nicola Colangelo

Redattore sportivo, ha iniziato la sua collaborazione con Bisceglie in diretta a partire da ottobre 2012. Attualmente è impegnato negli studi universitari con il corso di laurea in Scienze della comunicazione.




Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 31 dicembre 2012