CALCIO A 5: DIAZ-FUEGO SAN SEVERO IN DIRETTA

Sport // Scritto da Vito Troilo // 23 febbraio 2013

CALCIO A 5: DIAZ-FUEGO SAN SEVERO IN DIRETTA


CALCIO A 5 LIVE
SEGUI PUTIGNANO- FUTSAL BISCEGLIE, NETTUNO-FIVE FOGGIA E DIAZ-FUEGO SAN SEVERO IN DIRETTA!
Sabato, a partire dalle ore 15:45, aggiornamenti in tempo reale sulle gare delle squadre biscegliesi di calcio a 5

SEGUI BISCEGLIE-MONOPOLI IN DIRETTA!
Domenica, a partire dalle ore 14:00, aggiornamenti in tempo reale dal “Gustavo Ventura” e dai campi del girone H di serie D di calcioSEGUI AMBROSIA-ROSETO IN DIRETTA

Domenica, a partire dalle ore 17:30, aggiornamenti in tempo reale dal PalaDolmen e dai campi della Divisione Nazionale B girone C di basket

TUTTI I RISULTATI DELLO SPORT BISCEGLIESE NELLA SEZIONE CIFREDISPORT

Diaz Bisceglie - Fuego San Severo in diretta

Diaz Bisceglie – Fuego San Severo in diretta

61° – Il match si conclude con il netto successo della Diaz con il punteggio di 5-1. Gara mai in discussione: Fuego San Severo incomprensibilmente nervoso e inconcludente fin dal primo minuto. Vittoria importante per il morale dei nerazzurri di mister Maurizio Di Pinto.

60° – D’Inzeo impegna severamente Di Bitonto.

59° – Ci sarà un solo minuto di recupero.

57° – Tiro libero per gli ospiti. D’Inzeo calcia a lato. 

56° – Ospiti protesi in attacco per cercare di accorciare le distanze.

55° – Bel pallonetto di Alberto Binetti. Manocchia è attento.

54° – Di Bitonto, con un rinvio di piede dalla sua porta, sfiora il gol.

53° – San Severo accorcia le distanze con un calcio piazzato di Russi: 5-1.

53° – Anche la Diaz raggiunge il bonus.

52° – Bella conclusione di Gigi Palermo smanacciata da Manocchia in angolo.

52° – Binetti, a tu per tu con Manocchia, spreca con un pallonetto troppo corto l’occasione per arrotondare ancora il punteggio.

51° – Gigi Palermo trasforma con un preciso rasoterra a fil di palo. Diaz-Fuego San Severo 5-0.

51° – Tiro libero per la Diaz in seguito all’ennesimo, ingenuo fallo degli avversari.

49° – Gli ospiti si ripropongono con Manocchia oltre la linea di metà campo, esponendosi al rischio delle imbucate nerazzurre.

48° – Quinto fallo di squadra per il Fuego San Severo. Chiesto timeout dalla panchina ospite.

47° – Gran bel gol di Giacomo Di Pinto, ben servito su corner da Gigi Palermo. Diagonale in corsa e rete del 4-0 Diaz.

45° – Il portiere dauno Manocchia avanza per garantire agli ospiti la superiorità numerica in mezzo al campo in fase di possesso.

44° – Nervi a fior di pelle fra i calcettisti ospiti. I nerazzurri, in vantaggio 3-0, si limitano a controllare la situazione.

42° – Quarto fallo cumulativo dei sanseveresi, ormai psicologicamente fuori dal match.

41° – Ammonito D’Anzeo per proteste.

40° – Terzo fallo di squadra per i dauni, sempre più nervosi e inconcludenti. Tutto l’agonismo del Fuego San Severo sembra diretto all’arbitro piuttosto che agli avversari.

Risultati finali: Garganus Monte Sant’Angelo-Brasilea Barletta 6-2; Nettuno Bisceglie-Five Foggia 8-6; Futsal Casnosa-Talos Ruvo 14-3.

38° – Ottima opportunità per gli ospiti ma Russi manca l’aggancio.

37° – Ammonito Marasco fra gli ospiti per proteste in conseguenza al secondo fallo di squadra fischiato al Fuego San Severo.

33° – Ospiti per forza di cose più intraprendenti. Sotto di tre reti, al team in casacca nera non rimane altra scelta che tentare il tutto per tutto.

32° -Un San Severo ancora nervoso commette ingenuamente il primo fallo della ripresa.

31° – Ripreso il gioco sul sintetico del Vigiliensis.

Risultato finale: Nettuno-Five Foggia 8-6
Reti: 5°, 6° e 13° De Cillis Sergio, 20° Garofoli. 33° Spagnoli, 38° Di Giulio, 44° De Cillis Sergio, 45° Loretti, 49° De Cillis Sergio, 51° Spagnoli, 54° Loretti, 56° Garofoli, 59° Spagnoli, 61° Ricchitelli.

Si chiude il primo tempo con i nerazzurri in vantaggio di tre reti. Gara in discesa per il team di Maurizio Di Pinto.

31° – Iniziativa di Giacomo Di Pinto dalla destra e cross basso deviato da Marasco nella propria porta per la più banale delle autoreti. Diaz Bisceglie-Fuego San Severo 3-0.

30° – Un minuto di recupero.

30° – Giarnieri prova a impensierire Di Bitonto.

28° – San Severo non ha ancora calciato verso la porta nerazzurra.

27° – Gigi Palermo centra il palo su tiro libero.

27° – Fallo ingenuo di Giarnieri su Gigi Palermo. Possibilità di arrotondare il punteggio per i nerazzurri con il tiro libero.

26° – Ospiti assolutamente abulici e passivi, incapaci di spezzare le linee di passaggio sulla circolazione di palla della Diaz.

25° – Timeout chiesto dal tecnico nerazzurro Maurizio Di Pinto.

23° – Lungo possesso palla della Diaz.

Primo risultato finale: Futsal Canosa-Talos Ruvo 14-3

21° – Quinto fallo di squadra nel tempo e bonus raggiunto da San Severo.

20° – Alberto Binetti angola troppo il diagonale ben lanciato da Giacomo Di Pinto.

18° – Approccio alla gara molto deludente degli ospiti.

16° – Giacomo Di Pinto, appena entrato, realizza il gol del raddoppio con un’imbucata su assist di Gigi Palermo. Diaz Bisceglie-Fuego San Severo 2-0.

14° – Alberto Binetti fallisce un’ottima opportunità per raddoppiare. Diaz padrona del campo.

12° – Quarto fallo di squadra per gli ospiti.

10° – Punizione a due dal limite per San Severo che però non sortisce alcune effetto.

8° – Nerazzurri in vantaggio con Antonio Papagni ben servito da Gigi Palermo. Diaz-Fuego San Severo 1-0.

6° – Buona occasione per la Diaz con Alberto Binetti il cui tiro è respinto dal portiere dauno.

4° – San Severo molto nervoso, già con tre falli sul groppone.

3° – Nerazzurri propositivi. Cosimo Preziosa ha una buona opportunità ma non riesce a realizzare con il tap-in susseguente a un calcio piazzato di Antonio Papagni.

1° – Match cominciato con la Diaz, in divisa rossa, subito propositiva.

Le formazioni
Diaz Bisceglie: Di Bitonto, Povia, Preziosa, Di Pinto, Di Liddo, Quagliarella, Palermo, Binetti, Calamita. Allenatore: Maurizio Di Pinto.

Fuego San Severo:  1 Manocchia, 2 Marasco, 23 Scimenes, 21 Mariani; Denisi, 19 Russi, 9 D’Anzeo, 17 Montedoro, 22 Angelini, 7 Giarnieri, 20 De Nisi, 18 Pistillo. Allenatore: Marasco.
Arbitro:

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 23 febbraio 2013