Calcio a 5, C2: anticipo del venerdì sera per il Santos Club, impegnato nel match con il Bisceglie Futsal Club

Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 9 febbraio 2017

Calcio a 5, C2: anticipo del venerdì sera per il Santos Club, impegnato nel match con il Bisceglie Futsal Club

Sfida playoff al centro sportivo sportivo Aurora: calcio d’inizio alle ore 19:00

Reduce dal primo pareggio in campionato, il secondo stagionale, il Santos Club tornerà in campo nella serata di venerdì 10 febbraio in occasione dell’anticipo della tredicesima giornata del girone A della serie C2 pugliese.

Alle ore 19:00, presso il centro sportivo Aurora, andrà in scena il match con il Bisceglie Futsal Club, sfida importante in chiave playoff.

Il team allenato da Francesco Tritto, attualmente quarta forza del torneo con 22 punti, scenderà in campo con l’intento di consolidare la propria posizione in classifica: attualmente Futsal Monte Sant’Angelo e lo stesso Bisceglie Futsal Club seguono al quinto posto con due lunghezze in meno.

Un impegno ostico per il team di mister Tritto, che dovrà confrontarsi con una delle migliori difese del torneo: il team di mister Piacenza ha infatti subito 28 reti (meglio hanno fatto solo San Ferdinando e Futsal Troia, rispettivamente con 20 e 27), contro le 42 subite dal Santos, dimostratosi più concreto in fase realizzativa (48 reti, contro le 33 del Bisceglie Futsal Club).

Arbitrerà l’incontro Domenico Lamacchia di Bari. Sono due i confronti ufficiali tra le due formazioni: il primo risale allo scorso 25 ottobre, valevole per il triangolare preliminare di Coppa Puglia, e terminato 2-2 (risultato che consentì ai gialloblu del presidente Sangilli la qualificazione al turno successivo); nel secondo, risalente al 31 ottobre e valevole per la seconda giornata d’andata di campionato, i gialloblu furono sconfitti 4-3.

Nicola Colangelo

Chi è Nicola Colangelo

Redattore sportivo, ha iniziato la sua collaborazione con Bisceglie in diretta a partire da ottobre 2012. Attualmente è impegnato negli studi universitari con il corso di laurea in Scienze della comunicazione.




Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 9 febbraio 2017