Calcio a 5, C1 ferma ai box: gli scenari per le ultime tre giornate di regular season

Sport // Scritto da Vito Troilo // 19 marzo 2016

Calcio a 5, C1 ferma ai box: gli scenari per le ultime tre giornate di regular season

Diaz, speranze playoff ridotte al lumicino. Nettuno praticamente salvo. Santos Club, situazione complicata

Lunga sosta di tre settimane per le quindici protagoniste del massimo campionato regionale di calcio a 5. Sabato 2 aprile, al rientro, la prima delle ultime tre giornate di regular season. Già promosso il rullo compressore Atletico Cassano, è lotta aperta per le posizioni di vertice e la bassa classifica.

Aquile Molfetta a un passo dalla certezza aritmetica del secondo posto e a caccia dei punti necessari per rendere incolmabile il margine necessario (sette lunghezze) per evitare la semifinale playoff con la quinta classificata. Match spartiacque alla ripresa sul parquet del PalaPoli con un Città di Altamura scatenato, che si è irrobustito a stagione in corso e ha conquistato 33 punti nel girone di ritorno. I murgiani, quarti in graduatoria, cercheranno di recuperare ulteriore terreno sulle squadre che li precedono.

Difficile l'approdo playoff per la Diaz

Difficile l’approdo playoff per la Diaz

Il Trulli e Grotte Castellana, terzo, dovrà guardarsi anche dall’Olympique Ostuni, cui renderà visita nel 28° turno in un altro spareggio forse decisivo per la definizione della griglia playoff. Più defilata l’attuale collocazione di una Diaz che può comunque fare affidamento sui tre punti della gara che non disputerà all’ultima giornata col Real Adelfia, escluso dal torneo. Il team allenato da Maurizio Di Pinto si è già accomiatato dal PalaDolmen: nelle ultime due partite giocherà a Polignano col Futsal Club e si recherà nel domicilio della capolista Cassano.

Il Nettuno del patron Papagni è praticamente salvo

Il Nettuno del patron Papagni è praticamente salvo

Obiettivo salvezza praticamente raggiunto dal Nettuno, che proverà a prendersi la sicurezza matematica già nella sfida di Andria, che precederà i delicati impegni con Real Five Carovigno (in casa) e Futsal Club Polignano (fuori), due dirette concorrenti del Santos Club nella battaglia per evitare retrocessione in C2 e playout. I gialloblu del presidente Davide Sangilli sono virtualmente quartultimi perché il Real Five Carovigno potrà ancora godere del “bonus Real Adelfia” e diverrà basilare fare punti al Centro Sportivo Aurora con Football Five Locorotondo e Volare Polignano e nella durissima trasferta di Altamura. Nel caso in cui dovesse diventare impossibile evitare gli spareggi per non scendere di categoria è comunque importante concludere al 13° posto.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 19 marzo 2016