Calcio a 5, C1 con tre club biscegliesi: ripescati Santos e Nettuno

Sport // Scritto da Vito Troilo // 10 agosto 2015

Calcio a 5, C1 con tre club biscegliesi: ripescati Santos e Nettuno


Le società presiedute da Davide Sangilli e Tonio Papagni si uniscono alla Diaz. Le Aquile Molfetta punteranno a un torneo di vertice

L’ufficializzazione del comitato pugliese della Federcalcio dovrebbe farsi attendere ancora per poche ore ma fra gli addetti ai lavori è data per scontata la composizione del girone unico del campionato di serie C1 maschile di calcio a 5. La città di Bisceglie sarà rappresentata nella massima categoria regionale da ben tre formazioni: alla Diaz del presidente Nicola Napoletano, al centro delle turbolenze relative la questione ripescaggio nell’estate 2014, si uniranno sia il Santos Club, protagonista di un’esaltante stagione al debutto in C2, che il Nettuno dell’infaticabile Tonio Papagni, che festeggerà così al meglio la sedicesima stagione ininterrotta ai nastri di partenza nei ranghi Figc.

Le tre compagini biscegliesi cercheranno di rubare il proscenio ai cugini delle Aquile Molfetta, ritenuti in pole position per la lotta al vertice. Il sodalizio del massimo dirigente Donato De Giglio non fa mistero delle ambizioni di primato e sta allestendo un roster di alta caratura: la Diaz del riconfermatissimo Maurizio Di Pinto proverà a inserirsi nel gruppo delle pretendenti a un posto playoff mentre le matricole Santos e Nettuno (che continueranno a disputare gli incontri casalinghi all’aperto sul campo del Centro Sportivo Aurora) mireranno a conseguire innanzitutto l’obiettivo della permanenza.

I quattro club del nostro territorio caratterizzeranno, inevitabilmente, un campionato che ha perso diverse società di rilievo, soprattutto nel foggiano. La C1 non avrà ancora alcuna rappresentante della provincia di Lecce e ha perduto anche l’unico sodalizio del tarantino, il Jonny Frog Castellaneta (che ha rinunciato). Le 12 avversarie di Aquile, Diaz, Santos Club e Nettuno saranno Garganus Monte Sant’Angelo, Futsal Andria, Atletico Cassano, Città di Altamura, Football Five Locorotondo, Futsal Club Polignano, Volare Polignano, Trulli e Grotte Castellana, Olympique Ostuni, Real Five Carovigno e Futsal Messapia Brindisi.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 10 agosto 2015