Cala il sipario sulla «migliore edizione di sempre» di Libri nel Borgo Antico

Cultura / Libri nel borgo Antico // Scritto da La Redazione // 29 agosto 2016

Cala il sipario sulla  «migliore edizione di sempre» di Libri nel Borgo Antico

La “festa patronale dei libri” fa numeri da capogiro. Organizzazione già al lavoro per l’ottava puntata della kermesse dedicata al piacere della cultura

Si sente ancora l’eco dei sorrisi, delle confidenze, delle rivelazioni, dei sogni e delle storie che hanno reso magica la settima edizione di Libri nel Borgo Antico.

Non è solo il profumo di decine di migliaia di pagine sfogliate, scambiate e raccontate, ad aver reso straordinaria la kermesse letteraria a cura dell’Associazione Borgo Antico. A trasformare Bisceglie, dal 26 al 28 agosto, in capitale della cultura è stato l’entusiasmo di oltre 300 volontari, la passione e l’esperienza di più di 150 autori, la partecipazione emozionata di migliaia di spettatori, la collaborazione straordinaria di tutti i residenti del centro storico.

«È stata la migliore edizione di sempre – ha commentato il presidente dell’Associazione Borgo Antico Francesco Dente non solo in termini di presenze. I riscontri che abbiamo dal pubblico, dalla critica, dalle case editrici e dagli autori che hanno animato le sei piazze quest’anno, ci riempiono il cuore di orgoglio e ci danno la carica per iniziare, già da domani, a rimettere in moto la macchina organizzativa della manifestazione».

Marcello Veneziani, l’ospite più affezionato della rassegna, al cui monologo è stato affidato il compito di chiudere Libri nel Borgo Antico 2016, l’ha definita «quasi una festa patronale dei libri» – sottolineandone, di fronte al pubblico a perdita d’occhio di Piazza Duomo, la vera vocazione: accendere, soprattutto fra i più giovani, il desiderio di conoscenza e di condivisione. «Vedere tanti ragazzi impegnati in questo evento dà una speranza a quest’Italia fatta ormai solo di “italieni” esibizionisti e senza memoria. Ho sempre creduto in questa manifestazione, simbolo della vitalità della città e del territorio».

Libri nel Borgo Antico ha confermato di essere un format vincente e convincente, un punto di riferimento ormai inamovibile della cultura pugliese.




Cultura / Libri nel borgo Antico // Scritto da La Redazione // 29 agosto 2016