Cade e attende invano per 45 minuti l’ambulanza. Accade a Trani ad una biscegliese, dipendente dell’ospedale

Cronaca // Scritto da Serena Ferrara // 25 marzo 2017

Cade e attende invano per 45 minuti l’ambulanza. Accade a Trani ad una biscegliese, dipendente dell’ospedale


Rasenta l’inverosimile quello che è accaduto pochi giorni addietro ad una biscegliese di circa cinquant’anni, dipendente dell’ospedale di Trani.

Infortunata a seguito di una caduta a pochi passi dal posto di lavoro, ha atteso per 45 minuti l’arrivo di un’ambulanza. Il mezzo, dopo la segnalazione, non ha però raggiunto mai il luogo dell’incidente.

L’hanno soccorsa, mentre stava per perdere i sensi dal dolore, alcuni passanti, accompagnandola al pronto soccorso, dai colleghi del San Nicola Pellegrino.

L’unica ambulanza reperibile, si è capito successivamente, proveniva da Andria ed era impegnata in altro soccorso in una località limitrofa.

La constatazione più amara è che non si tratta di un caso isolato.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Cronaca // Scritto da Serena Ferrara // 25 marzo 2017