C1, derby d’alta quota al PalaDolmen fra Diaz e Aquile Molfetta

Sport // Scritto da Vito Troilo // 23 ottobre 2015

C1, derby d’alta quota al PalaDolmen fra Diaz e Aquile Molfetta


Aggiornamenti in tempo reale sul nostro sito sabato a partire dalle ore 15:50

Tanta roba per la C1. Sabato 24 ottobre (calcio d’inizio ore 16:00, live score sul nostro sito a partire dalle ore 15:50) Diaz Bisceglie e Aquile Molfetta incroceranno idealmente i guantoni in un derby d’alta classifica che assicurerà elevati toni agonistici e buoni spunti tecnici al pubblico del PalaDolmen. Di fronte la seconda forza del massimo campionato regionale di futsal (14 punti) e una compagine in crescita (13) che ha appena inflitto la prima sconfitta stagionale alla capolista Atletico Cassano.

Diversi i motivi d’interesse per il match in programma sulle tavole dell’impianto di via Ruvo: occhi puntati su Sergio De Cillis, mattatore biscegliese nelle prime sei giornate di campionato e sull’iberico José Gonzalez, innesto che ha ulteriormente accresciuto il valore complessivo del collettivo di mister Nico Allegretta.

Sarà battaglia, sul rettangolo di gioco, fra i vari Vincenzo Cassanelli, Mauro Caggianelli, Alberto Tortora, Gigi Palermo e Maurizio Valente da una parte, Nico Colangelo, Tibi Magurean, Silvio Dell’Olio, Alessio Murolo, Nico Cirillo dall’altra. Il trainer biscegliese Maurizio Di Pinto, fermato dal giudice sportivo fino al 29 ottobre, non potrà sedere in panchina.

La Diaz vivrà una settimana particolarmente intensa: martedì 27, fra le mura amiche, il team del presidente Nicola Napoletano affronterà i cugini del Santos Club nel ritorno dei quarti di finale della fase regionale di Coppa Italia mentre sabato 31 ricambierà la visita per la stracittadina di campionato.
Francesco Sicolo di Bari e Luciano Papagna di Foggia, fra i più esperti del gruppo, gli arbitri designati per dirigere il derby.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 23 ottobre 2015