Bomba al bancomat di via Dandolo

Cronaca // Scritto da Serena Ferrara // 17 dicembre 2016

Bomba al bancomat di via Dandolo

Nessun contante sottratto, edificio indenne alla deflagrazione
cof

Il bancomat saltato in aria

E’ esplosa intorno alle ore 5.00 del mattino, la bomba che ha fatto saltare in aria il bancomat del San Paolo-Banco di Napoli di via Dandolo.

Il meccanismo utilizzato dai malviventi è lo stesso con cui fu fatto esplodere la cassa automatica delle Poste Italiane di via Gramsci, tuttavia questa volta senza causare danni all’edificio.

Vano il tentativo dei malviventi di svuotare le casse dell’istituto di credito, che ha subito ingenti danni agli ambienti interni, ma nessuna lesione né al sistema di erogazione credito del secondo sportello, né ai sistemi di sorveglianza, al momento al vaglio delle forze dell’ordine.

Sul posto, sotto il controllo in presenza delle forze di vigilanza privata, sono intervenuti i Carabinieri della tenenza di Bisceglie, che stanno ricostruendo i fatti per individuare i colpevoli.

Poco dopo, episodi simili si sono verificati a Corato presso la filiale di BancApulia in piazza Vittorio Emanuele e Polignano. Gli inquirenti non escludono che le tre azioni possano essere riconducibili alla medesima banda.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Cronaca // Scritto da Serena Ferrara // 17 dicembre 2016