BOCCIA (PD), INTERROGAZIONE CONSILIARE SU PULIZIA SPIAGGE, «ALL’AMMINISTRAZIONE CHIEDIAMO IMMEDIATO IMPEGNO»

Ambiente / Attualità / Politica // Scritto da La Redazione // 3 agosto 2013

BOCCIA (PD), INTERROGAZIONE CONSILIARE SU PULIZIA SPIAGGE, «ALL’AMMINISTRAZIONE CHIEDIAMO IMMEDIATO IMPEGNO»


L’on. Francesco Boccia, nella sua qualità di consigliere comunale del Partito Democratico, ha presentato insiema al collega di partito Angelantonio Angarano, un’interrogazione sulla pulizia delle spiagge biscegliesi. L’iniziativa è stata commentata con una nota dello stesso Boccia che pubblichiamo di seguito.

Francesco Boccia

Francesco Boccia

La costa e le spiagge costituiscono la principale risorsa su cui può alimentarsi il turismo biscegliese, il livello di attenzione sul tema deve essere massimo. L’amministrazione comunale ha il dovere di impiegare particolare cura per garantirne manutenzione, igiene, fruibilità e la loro salvaguardia ambientale. Sulla pulizia della costa c’è bisogno di un controllo continuo e permanente. Per questo motivo, anche alla luce delle reiterate denunce di cittadini e organi di informazione locale sullo stato di degrado e sporcizia delle spiagge della nostra città, ho depositato, insieme al consigliere Angarano, un’interrogazione consiliare per avere chiarimenti su come sia organizzato il servizio: la frequenza, il numero di addetti impiegati, la tipologia di interventi praticati, i costi. E, soprattutto, se l’amministrazione ha intenzione di potenziarlo.




Ambiente / Attualità / Politica // Scritto da La Redazione // 3 agosto 2013
  • mattia

    Pulizia si’, ma soprattutto senso civico. Bisogna pulire, ma si dovrebbe non sporcare. Le condizioni delle nostre spiagge, prima ancora di determinare giudizi sull’efficienza dei servizi pubblici, inducono a riflettere sul grado di civilta’ di chi ne fa uso. E mi pare che sul tema del rispetto dei beni comuni e delle risorse ambientali, cosi’ come su quello, troppo spesso dimenticato, del senso di appartenenza ad una collettivita’ fondato su regole condivise, i cittadini biscegliesi abbiano un percorso piuttosto impegnativo da compiere. Quale contributo offrono in tal senso i soggetti politici locali?