BLOG | Chiude il parco comunale “La Tartaruga”, apre il centro di raccolta rifiuti a confine con l’area verde

BLOG / IL PIZZICOTTO // Scritto da Serena Ferrara // 9 novembre 2015

BLOG | Chiude il parco comunale “La Tartaruga”, apre il centro di raccolta rifiuti a confine con l’area verde


il-pizzicotto

parco tartaruga chiuso (2)Era un giorno che doveva arrivare. Era nell’aria che sarebbe accaduto, subito dopo la fine dell’estate, quando il tempo si incupisce e i parchi non raccontano più storie di foglie verdi ed alberi in fiore.

Anche l’ultimo giorno del Parco di via Padre Kolbe è arrivato. Il polmone verde del quartiere Sant’Andrea, gestito dalla cooperativa “Il Coraggio di vivere”, quel “coraggio” non lo ha più. O meglio, non ha più le risorse necessarie ad alimentarlo.

E così, da un giorno all’altro, sui cancelli il cartello si è materializzato: chiuso!

E che chiuso non volesse dire “momentaneamente non accessibile”, lo indicavano gli ambienti smantellati e i ricordi di gioco smontati, pronti a partire per chissà dove.

Non che la gestione dell’area verde fosse giuridicamente vincolata all’appalto per la gestione dei parcheggi a pagamento scaduto da alcuni mesi, ma è più che un’impressione quella per cui siano venute, al termine del contratto, a mancare anche le risorse in grado di tenere in vita un giardino asservito, curato, piacevole da frequentare perché, nel suo piccolo, ricco di attrattive: la scacchiera umana, l’aia, le giostre, il bar e i campetti. Tutte attività che portano entrate  incerte e ridotte, a fronte di uscite economiche certe e sostanziose.

Nutro forte il sospetto che la prossima apertura (la consegna dei lavori è prevista entro la metà del mese di novembre) dell’isola ecologica che confina con l’area verde abbia influito sulla scelta di rinunciare alla gestione de “La Tartaruga”. Probabilmente lo avrei fatto anch’io: chi porterebbe un bimbo a passeggiare aria buona ad un metro dalle montagne di rifiuti degli altri?

D’accordo, si tratta di raccolta differenziata, di regola pulita e de-odorata. Di regola… Appunto.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




BLOG / IL PIZZICOTTO // Scritto da Serena Ferrara // 9 novembre 2015