BLOG | Un mare di strisce blu

BLOG / Il manicomio // Scritto da Fabrizio Ardito // 17 giugno 2016

BLOG | Un mare di strisce blu

Apre “il manicomio”, il nuovo blog su Bisceglie in Diretta

BLOG-FABRIZIO-ARDITO

Vi è mai capitato di chiedervi: “ma da fuori come ci vedono?”
In genere non è un esperimento che si fa tutti i giorni e solo se sei lontano da casa, lontano da Bisceglie, puoi testare l’effetto, fermarti un attimo e chiederti: ma allora è vero che siamo la città del manicomio!

Ecco, avete già capito in pochi secondi il senso di questo nuovo blog – anche se la parola più giusta dovrebbe essere vlog, dato che sarà soprattutto video.
Ma la sostanza rimane la stessa: da fuori come appare Bisceglie? Gli unici mezzi a disposizione per valutare cosa accade sono i siti web di informazione locale e gli onnipresenti status dei nostri amici sui social network che, puntualmente quando piove/grandina/c’è il sole/fa caldo, hanno intenzione di farlo sapere a tutto il globo. Non che ce ne fosse bisogno.

Da osservatore speciale, non potendo fare il giornalista “che sta sul pezzo”, farò il giornalista “che sta sul canale YouTube”, guardando e commentando cosa succede a Bisceglie dalla fantastica città dove mi trovo ora, Reggio Emilia.

Spiegato di cosa tratterà questo blog, partiamo il primo argomento: le biciclette. Qui, non avendo mezzi con me, uso molto la mia fida bicicletta: la uso per andare a far la spesa, per andare all’università, per girarmi un po’ Reggio. Insomma la uso spesso, più di quanto la userei a Bisceglie. E perché mai? Perché non ho la macchina, direte.

No. Perché è semplicemente più comodo – tralasciamo la scelta etica, ecologista, economica, eccetera. Ovunque vada infatti c’è una pista ciclabile e ovunque mi ferma trovo nelle vicinanze una rastrelliera per biciclette.

Ora, so che a Bisceglie sono state stese in pompa magna pennellate di vernice blu sull’asfalto ed è stato posato un cordolo di protezione per fare quella che è stata chiamata “pista ciclabile”. Bene, bravo Spina e brava l’Amministrazione: un applauso per il gesto. Ma…ma…c’è qualcosa che non va.
Già signor Sindaco, mi sa che vi siete dimenticati qualcosa: escludendo il fatto che ogni volta che piove si allaga qualche parte della città, avete dato maggiore sicurezza a chi va bicicletta, ma, proviamo a fare un esempio per capire meglio, se prendessi la mia bicicletta per andare a mare, dove la metto per essere sicuro di ritrovarla?

Sarà un deficit mio, ma non ricordo che ci siano tante rastrelliere sul lungomare. Né tantomeno in città. Per fare un paragone è come se prendessi la macchina con la sicurezza che non ci sono parcheggi, manco a pagarli.

Ahhh, che tema che ho toccato! Le strisce blu! Una scelta improntata sicuramente all’ecologia quella di tenere così alti le tariffe dei parchimetri; salvo che poi di parcheggi per le biciclette non ci sono. Saremo davvero la città del manicomio?

Il manicomio logo

Fabrizio Ardito

Chi è Fabrizio Ardito

Giornalista pubblicista dal 2012, è studente di Marketing e Comunicazione. E' l'ispiratore dello spazio web del giornale cartaceo (all'inizio per l'allora Diretta Nuova, ora Bisceglie in Diretta), di cui è stato responsabile. Tra i suoi interessi ci sono la Politica, la Comunicazione, la Statistica, l'Astronomia e l'Informatica. Attualmente è redattore di Bisceglie in Diretta.




BLOG / Il manicomio // Scritto da Fabrizio Ardito // 17 giugno 2016