BLOG | Siamo in guerra contro il declino ma non ce ne vogliamo ancora convincere

Attualità / BLOG / BUONANOTTE // Scritto da Vito Troilo // 1 aprile 2016

BLOG | Siamo in guerra contro il declino ma non ce ne vogliamo ancora convincere


Blog Vito
Una volta erano al massimo i calciatori sfortunati a colpire un palo, in questa città. Sembra invece che di questi tempi non ci si possa fidare neppure dei pali della luce, considerando quanto accaduto giovedì mattina a pochi passi dall’ingresso principale del plesso “professor Vincenzo Caputi” che fa capo al secondo circolo didattico. Sarà senz’altro materia di un nostro ulteriore approfondimento giornalistico cercare di risalire alle eventuali responsabilità oggettive e dei vari livelli di competenza (tenendo ben presente che per questo e altri casi il ruolo della stampa, per quanto autorevole e credibile, non è certo quello di sostituirsi agli organi di giustizia) ma l’impressione emersa prepotentemente nei commenti a caldo dei lettori non è molto confortante per l’immagine di Bisceglie.

La nostra redazione è ormai quotidianamente sollecitata a fare da cassa di risonanza a segnalazioni di situazioni di degrado più o meno preoccupanti che in diverse circostanze possono costituire fonte di pericolo per l’incolumità pubblica. Questa città appare inesorabilmente destinata a un progressivo declino infrastrutturale e secondo la gran parte dei biscegliesi l’incapacità della classe dirigente, presa nell’interezza e senza alcun grado di separazione fra chi attualmente amministra e chi si trova all’opposizione, è la causa principale di questo decadimento.

La verità è che siamo in guerra da diversi anni per provare a rendere il posto in cui viviamo più sicuro e a misura d’uomo ma ci vogliamo convincere di non esserlo e proprio per questo modo di fare rischiamo seriamente di perdere. Bisceglie ha bisogno di interventi urbanistici e infrastrutturali urgenti e pesanti! Per quale motivo continuiamo ancora a nascondercelo?

Un dibattito serio, circostanziato, pubblico, anche duro e senza esclusione di colpi, fra le parti politiche e l’addormentato associazionismo di questo territorio (capace solo di autocelebrarsi) su come procedere per rifare il look alla città è ciò di cui abbiamo bisogno ma siate certi che fra qualche giorno si tornerà a parlare e scrivere di tessere al PD. Figurarsi poi se a qualcuno verrà in mente di programmare per tempo, cioè ora, l’Estate Biscegliese…  Perché in fondo no, non è a noi. Buonanotte.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Attualità / BLOG / BUONANOTTE // Scritto da Vito Troilo // 1 aprile 2016