BLOG | La scuola materna della 167 e il contenzioso legale troppo sensato per essere avviato

BLOG / U maere stè a Vescegghie? // Scritto da Mario Lamanuzzi // 25 marzo 2016

BLOG | La scuola materna della 167 e il contenzioso legale troppo sensato per essere avviato


Mario
Circa un mese fa, il Consiglio dei Ministri ha approvato il nuovo Codice degli Appalti. Uno dei punti salienti della nuova normativa riguarda l’abolizione delle gare “al massimo ribasso”. Per un ente pubblico, scegliere l’offerta economicamente più vantaggiosa ha spesso aperto la strada a successivi aggravi di costi o a qualità scadente dell’opera realizzata.

A Bisceglie, un’opera che potremmo definire degna figlia di questa modalità è la scuola materna da realizzarsi nella zona 167, quella che dovrebbe essere intitolata a Sandro Pertini.

La gara d’appalto fu vinta a maggio del 2014 dalla impresa Sinco di Bitonto con un ribasso del 26,91% sulla base d’asta di 1.528.000 euro. Un ribasso considerevole ma che non dava l’impressione di essere spropositato e insostenibile.

Il progetto prevedeva però importanti innovazioni sia per l’uso dei materiali che per l’installazione dell’impianto di approvvigionamento energetico. Cose che costano tanto, insomma, e infatti presto i conti non sono tornati. L’impresa aggiudicataria non solo non ce l’ha fatta a consegnare l’opera nei tempi previsti ma il cantiere è fermo da mesi, con tutte le attrezzature, la ferraglia e le recinzioni adornate dall’erbaccia. Un quadro desolante di abbandono sotto gli occhi dei residenti di una zona già attraversata da mille problemi.

L’amministrazione comunale ha deliberato la risoluzione dell’appalto “per grave inadempimento e grave ritardo da parte dell’appaltatore”. Ora, se l’impresa arrivata seconda nella gara del 2014 non sarà più disponibile ad eseguire i lavori, si dovrà procedere ad una nuova gara d’appalto con un ulteriore allungamento dei tempi di consegna della nuova scuola materna.

Eppure quella percentuale di ribasso così elevata avrebbe dovuto mettere in guardia dirigenti e amministratori. Forse volevano evitare un contenzioso legale, anche se a differenza di tante altre cause che si sono intentate nel corso della realizzazione della zona 167, questa avrebbe avuto un senso.

Mario Lamanuzzi

Chi è Mario Lamanuzzi

Da oltre 25 anni si occupa di giornalismo locale. Cofondatore de "La Diretta", nel 1999 ha fondato “Bisceglie quindici giorni”, dirigendolo fino al 2003. Ha diretto, in passato, anche i portali Bisceglielive e Molfettalive.




BLOG / U maere stè a Vescegghie? // Scritto da Mario Lamanuzzi // 25 marzo 2016