BLOG | I quattro interinali assunti dal Comune, ovvero credere senza sapere

Attualità // Scritto da Mario Lamanuzzi // 5 dicembre 2015

BLOG | I quattro interinali assunti dal Comune, ovvero credere senza sapere


Mario

In questo blog si è scritto qualche settimana fa di come il Comune avesse preso a cuore le sorti dei giovani professionisti biscegliesi. Ad alcuni di essi è stata offerta tramite agenzia interinale la possibilità di lavorare part-time e a tempo determinato negli uffici comunali. Una iniziativa lodevole di sostegno ad una categoria (quella dei giovani professionisti, generalmente avvocati) che tenacemente continua a svolgere la propria attività, pur restando lontana dagli ambienti professionali che contano e che portano soddisfazioni economiche.

Un appunto però va fatto: dalle determine dirigenziali di incarico ai quattro giovani professionisti, non si può leggere il nome degli incaricati. Da questi atti del Comune si evince che l’agenzia interinale ha presentato dei curricula in forma anonima e che poi i dirigenti dei settori in cui impiegare gli aspiranti, abbiano selezionato quelli più corrispondenti alle competenze richieste.

Peccato che dagli atti del Comune non si possano sapere i nomi dei quattro fortunati. Non si capisce perché non renderli pubblici. Sarà per la privacy, mentre il nome da riportare non rientra forse nei canoni della trasparenza degli atti amministrativi.

Sarà comunque difficile che possa ripetersi la circostanza assolutamente casuale e fortuita di un candidato consigliere comunale nelle liste di appoggio al sindaco Spina, che vince il concorso per geometra.

Non è possibile che anche al la selezione di questi quattro giovani professionisti, uno dei candidati di Spina abbia ottenuto il posto.

Io ci credo alla buona fede e alla correttezza di questa Amministrazione comunale e credo fermamente anche nell’animale ritratto nella foto di questa pagina.

Mario Lamanuzzi

Chi è Mario Lamanuzzi

Da oltre 25 anni si occupa di giornalismo locale. Cofondatore de "La Diretta", nel 1999 ha fondato “Bisceglie quindici giorni”, dirigendolo fino al 2003. Ha diretto, in passato, anche i portali Bisceglielive e Molfettalive.




Attualità // Scritto da Mario Lamanuzzi // 5 dicembre 2015