BLOG | Cose che non capisco

BLOG / Il manicomio // Scritto da Fabrizio Ardito // 1 luglio 2016

BLOG | Cose che non capisco

Ritorniamo sui nostri passi e riguardiamo la situazione da un’altra prospettiva

Con una canzone Caparezza ha voluto rispondere a tutti coloro «che nella vita mi hanno detto che mi faccio troppi problemi»1. Ed eccoci qui: noi giornalisti selezioniamo e facciamo arte di mediazione tra il mondo dei fatti (notiziabili o meno) e il mondo dei lettori. Non è nostro compito fare proposte che riscuotano successo, dato che quello è compito dei politici e degli amministratori, ma spesso esuliamo dal semplice ruolo di cronisti e snocciolatori di fatti immedesimandoci nei cittadini.

L’altra volta sono stato criticato perchè ho detto come la pensavo io, biscegliese in altre terre, su una cosa realizzata a Bisceglie, come se il fatto di non essere a Bisceglie rendesse meno valido il mio commento. Ma è evidente che come Caparezza, “ci sono cose che non capisco” né imparerò mai…

Il manicomio logo

______
1 Fonte: http://videodrome-xl.blogautore.repubblica.it/2011/04/05/caparezza2

Fabrizio Ardito

Chi è Fabrizio Ardito

Giornalista pubblicista dal 2012, è studente di Marketing e Comunicazione. E' l'ispiratore dello spazio web del giornale cartaceo (all'inizio per l'allora Diretta Nuova, ora Bisceglie in Diretta), di cui è stato responsabile. Tra i suoi interessi ci sono la Politica, la Comunicazione, la Statistica, l'Astronomia e l'Informatica. Attualmente è redattore di Bisceglie in Diretta.




BLOG / Il manicomio // Scritto da Fabrizio Ardito // 1 luglio 2016