BLOG | Chi è arrivato tardi o chi ha fatto troppo in fretta su Lama di Macina

BLOG / U maere stè a Vescegghie? // Scritto da Mario Lamanuzzi // 24 luglio 2016

BLOG | Chi è arrivato tardi o chi ha fatto troppo in fretta su Lama di Macina


Mario

Tocca tornare a parlare dei gravi danni procurati dal forte acquazzone di qualche giorno fa alle aziende presenti a Lama di Macina. Quando si cerca di approfondire una questione acquisendo documenti, capita spesso che con un po’ di attenzione e sana curiosità, si rilevino alcune incongruenze.

Nel corso degli anni mi sono fatto un’opinione sulle capacità professionali medie dell’Ufficio Tecnico del Comune di Bisceglie. Sono opinioni che in questa sede tengo per me e lo faccio soprattutto per un motivo: non ho le competenze necessarie perché queste mie opinioni possano essere ritenute di una certa validità. Classiche opinioni da uomo della strada, insomma. E visto che di progettazione e di mappe non me ne intendo per niente, non mi resta che porre qualche domanda a proposito di quelle incongruenze di cui accennavo sopra.

La nota sindrome compulsiva da inaugurazione del nostro Sindaco lo aveva portato a tagliare il nastro anche per quella che –rimanendo persino seri- avevano chiamato zona industriale di Lama di Macina. In fondo si sa che basta una rotonda per fare una inaugurazione e la rotonda c’era. Anche se senza altro intorno., Ma non divaghiamo. La cosiddetta zona industriale è stata inaugurata lo scorso 7 aprile. L’aggiornamento  delle aree a diversa pericolosità idraulica per il territorio cittadino su sollecitazione dell’Autorità di Bacino è stata invece approvata dal Consiglio comunale il 26 maggio.

Ecco arrivare la domanda sull’incongruenza rilevata da un incompetente come me: ma questi hanno prima realizzato le opere di urbanizzazione a Lama di Macina e dopo –tramite i rilievi e gli aggiornamenti dell’autorità di bacino- hanno constatato che quell’area –sempre secondo le definizioni dell’autorità di bacino- era ad “alta o media pericolosità di inondazione”?

È stata l’Autorità di bacino ad arrivare tardi o il Comune di Bisceglie ad aver fatto troppo in fretta quei lavori a Lama di Macina e a non aver aspettato gli aggiornamenti approvati poi un mese e mezzo dopo?

Finora tutte le domande poste da questo blog non hanno ricevuto risposta. Sul perché di questi silenzi posso avanzare solo due ipotesi, che lascio immaginare a voi.

Mario Lamanuzzi

Chi è Mario Lamanuzzi

Da oltre 25 anni si occupa di giornalismo locale. Cofondatore de "La Diretta", nel 1999 ha fondato “Bisceglie quindici giorni”, dirigendolo fino al 2003. Ha diretto, in passato, anche i portali Bisceglielive e Molfettalive.




BLOG / U maere stè a Vescegghie? // Scritto da Mario Lamanuzzi // 24 luglio 2016