BLOG | “A’ da mast”, ovvero quando essere biscegliese è ancora bello

BLOG / U maere stè a Vescegghie? // Scritto da Mario Lamanuzzi // 29 gennaio 2016

BLOG | “A’ da mast”, ovvero quando essere biscegliese è ancora bello


Mario
Il biscegliese, inteso come idioma singolare e definito, ha la capacità di apporre un sigillo inequivocabile e spesso intraducibile se non con articolate perifrasi, a comportamenti e situazioni della quotidianità.

Questo blog si chiama “Ste u maere a Vescegghie?” perché riprende un episodio storico sospeso tra realtà e leggenda di un cittadino imputato in un processo che arrivò a difendere la propria causa negando l’esistenza del mare a Bisceglie. Una circostanza narrata nel bel libro di Gianni Rigante da cui questo spazio ha ripreso il titolo.

Ci sono situazioni però anche virtuose che si meritano commenti che il nostro dialetto sa rendere a meraviglia.

Se si attraversano delle difficoltà nelle cose della vita ci sta tutto un “Nan à fàcele”, ma se si riesce a superarle si prova grande soddisfazione per cui qualcuno si complimenta con te e ti dice “E chemp ti”. Ci sono però sempre gli invidiosi che non condividono il tuo entusiasmo e sottolineano “U teine u pràisce”.

I meriti che andrebbero riconosciuti unanimemente a chi ha saputo fare bene la sua attività e si è distinto per la sua bravura, vanno sottolineati con un solenne “A’ da mast”.

Bisceglieindiretta da’ questo titolo a un premio biscegliese per i biscegliesi. L’unico premio non ancora assegnato a dei giudici e ad alti funzionari dello Stato. Un premio per sapere che quello che combiniamo di buono deve sicuramente avere qualcosa a che fare con l’essere vissuti all’ombra delle due torri.

Un bel riconoscersi nella nostra città, quella che in questi giorni o in altri momenti sordidi della vita pubblica non ci induce ad esclamare sconsolati “E assè u denn”.

Mario Lamanuzzi

Chi è Mario Lamanuzzi

Da oltre 25 anni si occupa di giornalismo locale. Cofondatore de "La Diretta", nel 1999 ha fondato “Bisceglie quindici giorni”, dirigendolo fino al 2003. Ha diretto, in passato, anche i portali Bisceglielive e Molfettalive.




BLOG / U maere stè a Vescegghie? // Scritto da Mario Lamanuzzi // 29 gennaio 2016