BLOG | Gli imbecilli del cassonetto accanto

Attualità / BLOG / BUONANOTTE // Scritto da Vito Troilo // 9 marzo 2016

BLOG | Gli imbecilli del cassonetto accanto


Blog Vito
Non ha torto il consigliere comunale di maggioranza Enzo Di Pierro nello sfogarsi su Facebook con un post nel quale afferma: «Io sono un amministratore, non superman! Vastasi!». Piaccia o meno l’operato dell’amministrazione guidata da Francesco Spina, soprattutto in questa convulsa fase politica (ma è un altro discorso), è innegabile che alla base degli atteggiamenti indecorosi di alcuni soggetti che probabilmente non meritano l’appellativo di “cittadini” ci sia una certa consapevolezza, purtroppo ormai diffusa, di impunità.

E questo, a onore del vero, non lo si può imputare completamente a un sindaco e alla sua giunta, tanto che sul tema sarebbe auspicabile un confronto schietto fra le forze politiche e l’assunzione di un impegno condiviso a combattere sul serio il fenomeno. Su cui tutta la politica, in passato, ha spesso cincischiato se non sorvolato, evitando di impiegare strumenti repressivi (il classico “pugno di ferro”), col risultato che queste “performances”, già ritenute una consuetudine nell’agro e nella zona artigianale, sono state sdoganate anche in pieno centro.

Uno dei tanti cumuli di rifiuti in pieno centro

Uno dei tanti cumuli di rifiuti in pieno centro

In una città nella quale si è perso pochissimo tempo per individuare (come se non ci facesse dormire la notte) colui che ha affisso i famigerati cartelli recanti la dicitura “Anche io mi sono iscritto al PD” non può che emergere, sia fra i commenti sui social network che nei discorsi intercettati per strada fra la gente comune, una semplice e lineare considerazione: perché non installare un sistema di videocamere di sorveglianza su alcuni punti particolarmente sensibili del territorio comunale e sfruttare il mezzo tecnico per individuare e punire questi zozzoni? Il primo cittadino si faccia promotore di un’iniziativa in tal senso e anche in tempi rapidi di modo che il comune possa cominciare subito a far cassa.

Non ci vuole la gogna mediatica (tanto si dimentica in fretta) ma una multa salata per chi non ha ancora capito che è proprio da imbecilli sporcare, nella gran parte dei casi, il quartiere in cui si vive. Non è possibile, nel 2016, essere costretti ancora a documentare queste situazioni assurde. Buonanotte.

Immondizia

Immondizia

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Attualità / BLOG / BUONANOTTE // Scritto da Vito Troilo // 9 marzo 2016