Blitz antidroga: controlli a Trani, Corato, Bisceglie e Ruvo. Un uomo finisce in carcere, uno ai domiciliari

Cronaca // Scritto da Serena Ferrara // 14 luglio 2016

Blitz antidroga: controlli a Trani, Corato, Bisceglie e Ruvo. Un uomo finisce in carcere, uno ai domiciliari

Operazioni dei Carabinieri sul territorio

 Trani, Corato, Bisceglie e Ruvo di Puglia: sono quattro le città sottoposte a controllo  dai Carabinieri della Compagnia di Trani, nel corso di un mirato ed articolato servizio antidroga.

Le attività, per cui sono stati impegnati uomini in borghese ed uniforme, sono state condotte su strada e nelle abitazioni di numerosi cittadini, sia incensurati che già noti alle forze di polizia per delitti analoghi.

Le perquisizioni, personali e domiciliari, hanno consentito di trarre in arresto due persone. Il primo a finire in manette è stato un cittadino tranese, 31enne, già noto ai Carabinieri per reati in materia di stupefacenti, sorpreso in casa con 26 grammi di hashish suddivisi in dosi già pronte per lo smercio. Il secondo arrestato è un 41enne coratino, muratore in pensione, già noto alle forze di polizia: è stato sorpreso a coltivare piante di marijuana.

Al termine della perquisizione, i Carabinieri di Corato hanno contato 20 piante, tutte sradicate e sequestrate.

I due uomini sono stati tradotti rispettivamente presso il Carcere di Trani e l’abitazione di residenza (in regime di arresti domiciliari), dove rimarranno a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Cronaca // Scritto da Serena Ferrara // 14 luglio 2016