Biscegliese dell’anno: ecco il vincitore del ballottaggio

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 31 dicembre 2016

Biscegliese dell’anno: ecco il vincitore del ballottaggio

Il Comitato Progetto Uomo si aggiudica il riconoscimento per la categoria Sociale e volontariato

Con 871 voti, contro i 743 totali ottenuti dall’Azione Cattolica Diocesana, il Comitato Progetto Uomo si aggiudica il riconoscimento Biscegliese dell’anno per la categoria sociale.

Al temine di un agguerrito ballottaggio, che ha visto le due realtà amiche confrontarsi in merito alla popolarità del rispettivo operato, la onlus attiva in quattro città (Bisceglie, Barletta, Andria e Trani) ha vinto il gioco (perché di gioco e null’altro si tratta), senza nulla togliere al merito del secondo in graduatoria.

Segno, comunque, che ventidue anni di iniziative pro-famiglia hanno lasciato il segno nel cuore dei biscegliesi.

Il Centro di Aiuto per mamme e gestanti in difficoltà e le iniziative che negli anni il Comitato Progetto Uomo ha promosso, lo hanno reso riconoscibile presidio della cultura della vita e della famiglia in tutto il territorio. Nel 2016, si è fatto notare anche per altro: il progetto “Bimbo al centro”, ciclo di conversazioni mensili con l’esperto per imparare ad essere perfetti genitori e “Brico Bebé”, mini-laboratorio di cucito destinato a mamme e altre giovani donne che frequentano i centri di aiuto del CPU di Bisceglie, Barletta, Andria e Trani. Il progetto ha vinto il Premio “Orizzonti Solidali” 2016 della Fondazione Megamark.

Di seguito, tutti i nomi dei vincitori, che la redazione di Bisceglie in Diretta premierà il prossimo 7 gennaio ore 18:00, nella sede del Castello Svevo di Bisceglie

biscegliese-anno-vincitori

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 31 dicembre 2016