BISCEGLIE-TRASTEVERE minuto per minuto. PETTA AVVICINA IL BISCEGLIE AL SECONDO POSTO

Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 6 novembre 2016

BISCEGLIE-TRASTEVERE minuto per minuto. PETTA AVVICINA IL BISCEGLIE AL SECONDO POSTO

Il match d’alta quota del decimo turno nel nostro live score

Bisceglie-Trastevere 2-1

Bisceglie: Di Franco, Delvino, Pistola (dall’87° Pettitti) , Diop (dal 79° Prinari), Petta, D’Aiello, Partipilo, Risolo, Lattanzio, Montinaro (dal 62° Agodirin), Montaldi. Allenatore: Nicola Ragno. A disposizione: Testa, Biancola, Nitti, Miale, Di Cosmo, Cassano.

Trastevere: Ceccucci, Losi, Vendetti, Fatati, Tarantino, Paolacci, Panico, Mastromattei, Massella (dall’80° Allegrini), Tajarol (dall’86° Pieri), Pagliaroli (dal 66° Riccucci). Allenatore: Aldo Gardini. A disposizione: Caruso, Menichetti, Lorusso, Fiorini, Pace, Piras.

Terna arbitrale: Cosso di Reggio Calabria (Benedetto e Basile di Crotone).

Reti: 15° Tajarol (rigore), 37° Lattanzio (rigore), 96° Petta.

Note: spettatori 1000 circa. Ammonito Pistola, Mastromattei, Vendetti, Ceccucci, Petta, Panico. Espulsi Fatati al 63° e Mastromattei all’85°. Calci d’angolo 4-3

SERIE D GIRONE H
Risultati 10ª giornata (andata 06 novembre 2016 – ritorno 12 marzo 2017)
Agropoli-San Severo 3-2
Anzio-Francavilla in Sinni 2-0
Picerno-Cynthia 1-0
Bisceglie-Trastevere 2-1
Ciampino-Potenza 1-3
MadrePietra-Manfredonia 2-3
Nocerina-Herculaneum 4-0
Vultur Rionero-Gravina 0-0
Nerdò-Gelbison [ore 15:00] 0-2

Classifica (da aggiornare al termine di tutte le partite):

Gravina 21, Trastevere 20, Bisceglie 19, Nocerina, Potenza 17, Nardò 16, Agropoli 15, Manfredonia, Gelbison 14, Anzio, Vultur Rioenro, Herculaneum (-3) 13, Francavilla in Sinni, 11, Picerno, San Severo 10, Ciampino 7, Madrepietra (-1) e Cynthia 5.

96° – Ed è proprio sull’esultanza di Petta che l’arbitro fischia la fine del match. Il Bisceglie porta a casa tre punti con un finale thrilling e si avvicina alla vetta della classifica a due lunghezze dal Gravina.

96° – Azione concitata con il primo tiro di Prinari appoggiato da Ceccucci sul palo. A portiere ormai a terra si infila Andrea Petta che al volo di destro insacca per il 2-1 finale!!

96° – GOL DEL BISCEGLIE!!!!!!

94° – Fallo di Panico su Prinari; giallo e punizione per il Bisceglie

91° – Bisceglie alla disperata si riversa in avanti. D’Aiello fallisce da pochi passi una grande occasione da posizione defilata. Il Trastevere sembra alle corde con due uomini in meno e prova a proteggere il pareggio.

90° – Sei minuti di recupero da disputare ulteriormente.

87° – Ultimo cambio anche per i padroni di casa con Petitti che rileva Pistola.

86° – Ultimo cambio per il Trastevere. Gardini vuole coprirsi con l’inserimento di Pieri in luogo di Tajarol.

85° – Ammonito Andrea Petta per proteste. Per il Trastevere seconda ammonizione per Mastromattei che torna sotto la doccia. Gioco fermo e proteste della panchina granata.

80° – Cambio per il Trastevere. Esce Massella per Allegrini.

80° – Cross di Agodirin colpo di testa di Montaldi, fuori. Bisceglie più spregiudicato con cinque uomini sotto la cintola

79° – Diop si accomoda in panchina per il secondo avvicendamento del Bisceglie. Entra Tiziano Prinari.

77° – Il Bisceglie prova a scardinare la difesa avversaria con lanci lunghi che non sorprendono però la difesa romana.

72° – Dalla bandierina giunge un pallone che Petta prova a depositare in rete di testa. Il cuoio termina alto.

72° – Errore clamoroso di Montaldi che a tu per tu col portiere perde il tempo per il tiro e viene anticipato dal difensore in arrivo.

70° – Palla gol per il Bisceglie non sfruttata dagli attaccanti sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

66° – Mister Gardini corre ai ripari sostituendo Pagliaroli con Riccucci.

65° – Finezza in piena area di Lattanzio ma Montaldi non riesce a chiudere la costruzione offensiva. Il Bisceglie ora corre approfittando della superiorità numerica.

63° – Subito Agodirin ha messo in crisi il Trastevere con un fallo patito a centrocampo. Rosso diretto per Fatati che torna anzitempo negli spogliatoi.

62° – Primo cambio per il Bisceglie. Un Montinaro stanco viene rilevato da Agodirin

61° – Petta a terra dopo un contrasto aereo con un avversario. Intanto si sta preparando Kolawole Agodirin.

58° – Tenta Mastromattei dalla distanza ma la conclusione è velleitaria.

53° – Massella ci prova con un destro a giro da vertice basso che sorvola di poco la traversa.

48° – Ammonito Vendetti per gioco scorretto a centrocampo.

48° – “Uomini come te li cercano nel mondo intero. Pirozzi uomo vero”. Bellissimo striscione dei tifosi nerazzurri dedicato a Sergio Pirozzi, l’allenatore del Trastevere che ha dovuto lasciare la panchina per stare vicino alla popolazione di Amatrice, di cui è primo cittadino.

46° – Ottimo spunto di Lattanzio ma Montinaro allunga la sfera di testa perdendola

Ore 15:34 – Partiti con il secondo tempo di Bisceglie-Trastevere. Nessun cambio per le due formazioni.

45° – L’arbitro Cosso di Reggio Calabria invita tutti negli spogliatoi. Partita equilibrata fra Bisceglie e Trastevere; per i nerazzurri serve necessariamente quel qualcosa in più per sorpassare i granata romani, più veloci ed abili negli anticipi. Arbitraggio criticabile del signor Cosso con alcune decisioni indubbiamente impopolari.

44° – Trastevere vicinissimo al vantaggio. Palo colpito da Tajarol da posizione più che defiliata, oltrepassando l’intera linea difensiva.

41° – Un Partipilo davvero micidiale sulla destra che brucia gli avversari in velocità e guadagna un calcio d’angolo. Trastevere emotivamente scosso dal pareggio.

37°- Riccardo Lattanzio la deposita dove Ceccucci non può arrivare!

37° – PAREGGIO DEL BISCEGLIE!

36° – Rigore per il Bisceglie!! Atterrato Partipilo in piena progressione in area.Giallo per l’autore del fallo. Lattanzio si incarica della battuta.

33° – Ancora Bisceglie che attacca a testa bassa. Il tiro di Montaldi è centrale.

31° – I romani sembrano più veloci e soprattutto in fase di copertura riescono a fermare gli inserimenti dei locali nerazzurri..

25° – Punizione di Montinaro che pesca D’Aiello tutto solo; l’inzuccata del numero 6 nerazzurro sfiora il montante.

22° -Ancora Bisceglie con la botta al volo di Risolo in piena area che sfiora l’incrocio dei pali.

21° – Tiro pretestuoso di Montinaro troppo rasoterra; il pallone termina fuori e lontano dallo specchio.

18° – Pennellata dalla destra di Montinaro ma la sfera è facile preda di Ceccucci.

15° – Di Franco non riesce a prendere il veloce tiro dagli undici metri di Tajarol.

15° – GOL DEL TRASTEVERE!

14° – Rigore per il Trastevere! Contatto di Pistola su Massella, fallo cominciato comunque al di fuori dell’area. Il difensore ischitano viene ammonito.

12° – Rimessa a lunga gittata di Montinaro, in piena area Montaldi fallisce l’aggancio sotto rete.

8° – Cross basso di Partipilo sempre da lato mancino ribattuto da un difensore. Bisceglie in crescita dopo la prima fase di controllo sui trasteverini.

7° – Micidiale progressione di Montinaro sulla sinistra, Losi fa quel che può spedendo la palla in angolo.

6° – Sempre Massella su punizione; palla a foglia morta che finisce fuori

5° – Primo corner per il Trastevere, in mezzo la girata di Massella si spegne sul fondo.

2° – Errore di Di Franco sul rinvio da retropassaggio, non ne approfitta Tajarol che si fa fermare dal diretto marcatore

1° – Fischio d’inizio e la partita comincia

14:30 – Durante lo scambio di gagliardetti il capitano del Bisceglie ha lasciato a quello del Trastevere la distinta di un bonifico emesso a favore delle popolazioni colpite dal terremoto, in particolare per gli abitanti di Amatrice.

14:28 – Le squadre sono in campo e schierate per il consueto scambio di gagliardetti.

14:25 -È la partita del cuore quella fra Bisceglie e Trastevere per questo decimo turno del girone H di serie D. Una sfida da non sbagliare per i ragazzi di Nicola Ragno per accorciare sempre di più il divario dalla vetta della classifica.

Chi è Bartolomeo Pasquale

Bartolomeo Pasquale nasce a Molfetta il 15 Gennaio 1987. All'età di dodici anni vince il premio speciale alla seconda edizione del premio scolastico "Vincenzo Fata" con il video-report dal titolo "Bisceglie in dieci minuti". Redattore per Bisceglie in diretta dal 2008, è stato presentatore per programmi radiofonici, spettacoli e contest, conseguendo il titolo di giornalista pubblicista nel 2010. Laureato in Giurisprudenza con tesi in Diritto del Lavoro presso l'Università degli Studi di Bari, è praticante avvocato dal Novembre 2012.




Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 6 novembre 2016