Bisceglie, parla mister De Luca: «Umiltà e lavoro quotidiano. I tifosi ci siano sempre vicini»

Sport // Scritto da Vito Troilo // 21 luglio 2014

Bisceglie, parla mister De Luca: «Umiltà e lavoro quotidiano. I tifosi ci siano sempre vicini»


Una pioggia leggera ha fatto compagnìa, lunedì pomeriggio, al nuovo Bisceglie di mister Claudio De Luca, a raduno sul prato del “Gustavo Ventura”. Salutati da un centinaio di tifosi e dal proprietario del club Nicola Canonico, i calciatori nerazzurri hanno cominciato subito a lavorare per un primo saggio della condizione di forma al rientro dalle vacanze.

Confermata per giovedì 31 luglio la partenza del gruppo verso l’Umbria, per un ritiro che si concluderà mercoledì 13 agosto. E’ Gubbio la città scelta dallo staff tecnico e dirigenziale del Bisceglie calcio. I giocatori soggiorneranno all’Hotel Beniamino Ubaldi. Previste tre amichevoli.

Raffaele Gambuzza indosserà la fascia di capitano per la stagione 2014-2015. Il difensore centrale è uno degli atleti più attesi, desideroso di riscattare il lungo periodo di inattività dovuto a un serio infortunio dal quale per fortuna il calciatore siciliano si è perfettamente ripreso.

Claudio De Luca

Claudio De Luca

«Sono felice e onorato di allenare qui. Bisceglie è una piazza che ho sempre ammirato da avversario, sia per il calore della gente che per l’organizzazione. Conosco bene le ambizioni della società e di Nicola Canonico, che ringrazio per avermi voluto qui così come Milillo e Belviso» afferma il tecnico Claudio De Luca.

Come giocherà questo nuovo Bisceglie? «Un’idea ce l’ho ma cercherò di adattarmi agli atleti che ho a disposizione. Dovremo comunque essere in grado di cambiare disposizione in base alle esigenze e alle caratteristiche degli avversari contro i quali ci misureremo. Dobbiamo essere umili e pensare solo a lavorare quotidianamente sul campo. I tifosi spero ci siano sempre vicini. Ci saranno momenti felici e altri meno esaltanti: l’importante sarà rimanere uniti perché insieme possiamo toglierci delle belle soddisfazioni» ha concluso il trainer di Castellana Grotte.

Il mercato è, naturalmente, ancora aperto e nel vivo. Arriverà un altro portiere che completerà un reparto nel quale è significativo l’ingaggio di Paolo Vicino, estremo difensore del ’95 proveniente dalla Primavera del Bari. Ci sarà ancora bisogno di rinforzi in tutti i reparti, da un back up per i centrali Gambuzza e Lanzolla ad altri due calciatori in grado di agire sulle fasce, dalla seconda punta che si affiancherà a Gallaccio al fantasista che si alternerà con Pierino Zotti, dal secondo mediano a forse due incontristi.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 21 luglio 2014