Bisceglie omaggia Lucio Dalla, grande successo per il concerto di Iskra al Garibaldi

Cultura // Scritto da Cristina Giovenale // 5 marzo 2015

Bisceglie omaggia Lucio Dalla, grande successo per il concerto di Iskra al Garibaldi


Bisceglie ha ricordato il Maestro e lo ha fatto sotto il segno della solidarietà. Nella serata di mercoledì 4 marzo 2015, presso il teatro Garibaldi di Bisceglie si è svolto il concerto “Da Caruso a Iskra, un viaggio nell’anima”, tenuto dalla cantante Iskra Menarini (in arte Iskra), storica corista di Lucio Dalla accompagnata da una band formata da cinque elementi.

20150304_214337

Un momento della serata

L’evento ha registrato un tutto esaurito e una tangibile partecipazione popolare, in vista dell’intento solidale della serata. Infatti, il ricavato delle offerte libere dei biglietti verrà devoluto in beneficenza alla Pegaso Onlus di Bisceglie, per ultimare la Casa del dopo di Noi; una volta completata, la struttura potrà ospitare ragazzi disabili e prendersene cura, quando i loro genitori non ci saranno più.

In apertura del concerto, la proiezione di un video narrante le maggiori tappe della carriera del Maestro con il sottofondo di 4/03/1943, a seguire un cortometraggio con la voce narrante di Ron Ti racconto Lucio Dalla, il titolo prende le mosse dalla pubblicazione d’esordio di Angelo Riccardi, sindaco di Manfredonia.

Tra le istituzioni presenti il sindaco di Bisceglie e presidente della provincia Bat Francesco Spina, il quale ha condiviso il palco per i saluti di rito i sindaci dei comuni delle Isole Tremiti, Antonio Fantini e Angelo Riccardi di Manfredonia, per il noto legame che Lucio Dalla aveva con questi luoghi, con la Puglia in generale ma soprattutto con il mare.

La cantante bolognese Iskra ha deliziato il pubblico esibendosi con i più grandi successi di Lucio Dalla, come Stella di mare, Tu non mi basti mai, Ayrton, Anna e Marco, Felicità e l’immancabile Caruso.

20150304_215720

Iskra in concerto al “Garibaldi”

Tra una canzone e l’altra, la cantante abolendo ogni parete teatrale ha interagito e dialogato con il pubblico dichiarando: «Io non ricordo Lucio solo il 4 marzo, lo ricordo ogni giorno»; proseguendo fino a tarda serata, spazio ancora per Caro amico ti scrivo, terminando poi con un Attenti al lupo e Piazza grande.

Iskra si è esibita con Bruno Mariani (chitarra classica), Stefano Fucili (cori e chitarra acustica), Renato Droghetti (tastiere), Pier Mingotti (Basso) e Bruno Farnelli (batteria).

Cristina Giovenale

Chi è Cristina Giovenale

Giornalista pubblicista dal 2009, laureata con lode in Filologia Moderna collabora con Biscegliendiretta dal 2006. Ha lavorato come giornalista per l'ATS-agenzia telegrafica Svizzera e per l'ufficio stampa dell'ambasciata d'Italia a Berna. Ha anche collaborato con il Corriere del Mezzogiorno, dorso pugliese del Corriere della sera.




Cultura // Scritto da Cristina Giovenale // 5 marzo 2015