BISCEGLIE, GRAN BOTTO DI MERCATO: PRESO MICHELE ANACLERIO

Sport // Scritto da Vito Troilo // 3 settembre 2014

BISCEGLIE, GRAN BOTTO DI MERCATO: PRESO MICHELE ANACLERIO


Rara eccezione alla regola secondo cui un gran colpo del mercato calcistico dovrebbe essere sempre l’ingaggio di un attaccante, l’arrivo di Michele Anaclerio al Bisceglie contribuisce a rafforzare ulteriormente l’organico del team nerazzurro appena quattro giorni prima del debutto nel campionato di Serie D.

Scende nel massimo torneo dilettantistico, sposando il progetto tecnico di mister Claudio De Luca, un difensore centrale con alle spalle oltre 200 partite in Serie B. Il 32enne calciatore barese, cresciuto nel vivaio della squadra della sua città, ha esordito in Serie A nel 2000-2001, giocato per due stagioni a Lanciano in C1 per poi stabilizzarsi nel campionato cadetto fra Bari (3 anni) e Piacenza (un quadriennio). Tornato in Lega Pro all’ambizioso Benevento nel 2011, a gennaio 2014 è approdato al Vicenza, sempre in Prima divisione.

Michele Anaclerio ai tempi del Bari

Michele Anaclerio ai tempi del Bari

Impostato inizialmente come terzino sinistro perché mancino di piede, Michele Anaclerio porterà a Bisceglie il bagaglio tecnico e d’esperienza di un calciatore capace di collezionare 341 presenze e 16 reti nel calcio professionistico.

Il pacchetto arretrato nerazzurro, già competitivo, si completa con un atleta che ne eleva definitivamente la qualità. Michele Anaclerio è stato tesserato, ha cominciato ad allenarsi con il resto del gruppo e sarà disponibile, qualora mister Claudio De Luca decidesse già di utilizzarlo, per la sfida casalinga di domenica pomeriggio con il Potenza.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 3 settembre 2014