Bisceglie calcio, incontro Spina-Canonico. Il sindaco: «Presidente, investi qui i 3.2 milioni offerti per il Bari»

Sport // Scritto da Vito Troilo // 4 giugno 2014

Bisceglie calcio, incontro Spina-Canonico. Il sindaco: «Presidente, investi qui i 3.2 milioni offerti per il Bari»


Francesco Spina e Nicola Canonico

Francesco Spina e Nicola Canonico

L’atteso incontro tra il sindaco Francesco Spina e il proprietario del Bisceglie calcio Nicola Canonico è avvenuto nel pomeriggio di martedì 3 giugno.

L’incontro si è svolto in un clima di massima cordialità. Il primo cittadino ha espresso la sua piena fiducia nei riguardi dell’imprenditore edile barese, invitandolo a proseguire nel suo impegno a Bisceglie.

Il comune ha garantito la proroga della convenzione in favore del club nerazzurro per la gestione dello stadio “Gustavo Ventura” alle medesime condizioni della stagione sportiva appena conclusa (120 mila euro di contributo e carico delle utenze di acqua, luce e gas quantificabili in circa 75 mila euro).

Il presidente ha ancora una volta sottolineato il totale disinteresse dell’imprenditoria della città nei confronti della sua squadra di calcio. Ha pienamente ragione: che piaccia o no, Nicola Canonico ha garantito da solo un impegno di svariate centinaia di migliaia di euro per permettere alla piazza biscegliese di seguire un campionato di serie D.

«L’amministrazione Spina in questi anni ha puntualmente adempiuto al pagamento dei canoni pattuiti e ha investito circa mezzo milione di euro nei lavori manutentivi necessari per garantire l’omologazione e l’agibilità dello stadio. Il sindaco auspica che la cordata di cui era componente importante il presidente Canonico, che ha offerto 3.2 milioni di euro per l’acquisto del Bari, possa considerare di trasfondere la sua passione sportiva investendo nel Bisceglie Calcio» fa sapere una nota del primo cittadino.

Toccherà adesso all’imprenditore barese decidere se e come proseguire nella conduzione di un team che è nel cuore di centinaia di sportivi e tifosi appassionati. L’augurio è che Nicola Canonico scelga di confermare il suo impegno, magari affiancato da partner locali e perché no anche da quel Francesco Izzo insieme al quale ha partecipato all’asta per acquisire il Bari calcio.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 4 giugno 2014