Bisceglie calcio, il sindaco Spina elogia Canonico: «L’entusiasmo del fare è una sua nota caratteristica»

Sport // Scritto da Vito Troilo // 11 luglio 2014

Bisceglie calcio, il sindaco Spina elogia Canonico: «L’entusiasmo del fare è una sua nota caratteristica»


Il sindaco Francesco Spina ha espresso la sua soddisfazione per la conclusione positiva della querelle Bisceglie calcio, rendendo merito all’impegno del presidente Nicola Canonico che ha garantito, per il terzo anno consecutivo, la partecipazione della squadra al campionato di Serie D.

«Le sinergie e il dialogo tra l’amministrazione comunale e il presidente Canonico hanno portato frutti fecondi: continua la grande esperienza del Bisceglie Calcio in serie D, ancora una volta le cassandre disfattiste vengono zittite dall’entusiasmo del “fare” che anima giornalmente il mio impegno di  sindaco e che è una nota caratteristica anche del presidente Canonico. Alla fine ha prevalso il buon senso e il comune amore per i colori neroazzurro stellati» ha affermato il primo cittadino.

«Lo sport a Bisceglie  sta vivendo stagioni esaltanti, e non solo nel calcio, centinaia di giovani praticano tante diverse discipline,  grazie a tecnici e dirigenti animati da autentica passione.  Non a caso il presidente provinciale del Coni Isidoro Alvisi, in occasione della recente “Giornata dello Sport” ha sottolineato il primato della città di Bisceglie sia per impiantistica  che per ricchezza di associazioni sportive.  Ricordiamo anche i brillanti risultati nazionali ed internazionali dei nostri atleti di vertice nel nuoto, nell’atletica, nel tennis, che sono di stimolo al movimento di base e promuovono anch’essi  i valori etici  insiti nella pratica sportiva che contribuiscono a plasmare una società sana. Forza Bisceglie!». 

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 11 luglio 2014