BELLAVITA-SAN GIOVANNI ROTONDO 1-0. Secondo successo casalingo consecutivo per i gialloblu. Ancora a segno Giuseppe Sciascia

Sport // Scritto da Vito Troilo // 27 ottobre 2014

BELLAVITA-SAN GIOVANNI ROTONDO 1-0. Secondo successo casalingo consecutivo per i gialloblu. Ancora a segno Giuseppe Sciascia


Bellavitainpuglia Bisceglie-San Giovanni Rotondo 1-0

Secondo successo casalingo consecutivo per il Bellavita nel campionato di Seconda categoria. Il team caro al presidente Sergio Di Bitetto ha superato di misura, fra le mura amiche del “Francesco Di Liddo”, il San Giovanni Rotondo. Il match valido per la quinta giornata del gruppo A è stato deciso da una rete messa a segno da Giuseppe Sciascia al 20° con un gran colpo di testa su calcio d’angolo battuto da Di Pinto. I padroni di casa avrebbero potuto raddoppiare già al 25° con un’azione fotocopia ma l’under Martinelli (già a segno sul campo dell’Herdonia) ha colpito il palo. 

Prestazione positiva del collettivo biscegliese, ben messo in campo dal suo tecnico e lucido nel gestire il risicato vantaggio nonostante l’espulsione, apparsa piuttosto esagerata, del difensore centrale Davide Altomare all’85° per aver allontanato il pallone con le mani.

La compagine allenata da mister Tonio Musci ha bissato così il successo della domenica precedente, nell’insolito anticipo mattutino (per evitare la concomitanza con la gara casalinga dell’Unione col Barium) con la capolista Spinazzola, superata 2-1. Le due vittorie hanno permesso al Bellavita di compiere un balzo in classifica, nel gruppo delle quarte, con 7 punti, alle spalle delle battistrada Sportmania Cerignola (15), Sauri (13) e Spinazzola (12). Capitan Gigi Di Tullio e compagni devono ancora recuperare la partita interna con l’Atletico Carapelle, fanalino di coda, non disputata per impraticabilità di campo lo scorso 5 ottobre.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 27 ottobre 2014