Baywatch vuole portare i bagnini in spiaggia anche a Trani

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 11 aprile 2017

Baywatch vuole portare i bagnini in spiaggia anche a Trani

L’associazione si propone per esportare il progetto “Spiagge Sicure”

L’associazione Baywatch, che dal 2014 è impegnata nel progetto “spiagge sicure” in collaborazione con la Capitaneria di Porto di Bisceglie e con il comune di Bisceglie intende approdare anche a Trani.
Pietro Innocenti, fautore e coordinatore del progetto, ha bussato alle porte del vicino comune costiero per proporre quello che a Bisceglie è già storia: torrette con bagnini volontari pronti a soccorrere i bagnanti in difficoltà.
L’associazione intende così fare due cose: dare fiducia ai giovani impiegandoli in attività estive gratificanti; migliorare i servizi sulle spiagge cittadine, prevenendo infortuni anche gravi nell’immediato.

Innocenti pensa anche a rampe di accesso per disabili e bambini e servizio di sorveglianza contro i reati ambientali. ora l’ultima parola spetta al comune di Trani, che dovrà pronunciarsi in merito alla proposta abbozzata dal consigliere comunale.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 11 aprile 2017