BASKET, SEMIFINALI DNB: E’ IL GIORNO DI AGROPOLI-AMBROSIA, LIVE SCORE SUL NOSTRO SITO DALLE ORE 19:50

Sport // Scritto da Vito Troilo // 25 maggio 2014

BASKET, SEMIFINALI DNB: E’ IL GIORNO DI AGROPOLI-AMBROSIA, LIVE SCORE SUL NOSTRO SITO DALLE ORE 19:50


La palla a due del match di fase a orologio fra Agropoli e Ambrosia

La palla a due del match di fase a orologio fra Agropoli e Ambrosia (foto Giancarlo Venosa)

Dare il massimo per vincere e far saltare subito il fattore campo nella serie è l’obiettivo dell’Ambrosia Bisceglie, impegnata domenica sera (palla a due alle ore 20:00 con live score su www.bisceglieindiretta.it) in gara 1 delle semifinali playoff sul rettangolo di gioco del palasport di Agropoli, intitolato alla memoria di Andrea Di Concilio, atleta tragicamente scomparso in un incidente stradale il 9 novembre 2002, fiero avversario di Bisceglie nel primo precedente fra le due società, risalente all’8 dicembre 1997: era la prima stagione di C1 per entrambi i club, la matricola DiBen chiuse al nono posto mentre Agropoli terminò al penultimo posto e retrocesse.

Sono trascorsi quasi 17 anni da quel primo confronto fra due realtà che nel corso del tempo si sono consolidate.

La partita di domenica 25 maggio influirà notevolmente sulla prosecuzione della serie. I nerazzurri di Pasquale Scoccimarro ne sono consapevoli e si sono preparati studiando le caratteristiche degli avversari fin nelle minuzie pur di trovarsi pronti a qualsiasi tipo di situazione tecnica e tattica dovesse pararsi loro di fronte. Mathias Drigo ha affermato: «Non dobbiamo comunque sottovalutare nessuno dei loro giocatori». Non c’è dubbio che anche il team guidato in panchina da Antonio Paternoster abbia fatto lo stesso in settimana.

Bisceglie vorrà far pesare la maggiore profondità dell’organico, potendo ruotare dieci giocatori e distribuire meglio falli, fatica, tiri, responsabilità, pressione. I cilentani sono più corti e la chiave del match potrebbe essere il rendimento dei tre giocatori più dotati sul piano offensivo: il playmaker Roberto Marulli, l’esterno Riccardo Romano, il pivot Davide Serino, ex di turno. L’Ambrosia lavorerà alacremente per limitare le capacità dei terminali d’attacco di Agropoli, con l’obiettivo di sfiancare il portatore di palla, anticipare la ricezione e contrastare l’eccellente tiro della guardia e raddoppiando, portando possibilmente sul fondo, uno dei più forti centri del campionato.

Un timeout Ambrosia (foto Giancarlo Venosa)

Un timeout Ambrosia (foto Giancarlo Venosa)

I padroni di casa si dovranno misurare con un Bisceglie meno legato alle prestazioni di un singolo giocatore, che può fare canestro con gli atleti partiti dalla panchina (Enzo Cena, Andrea Chiriatti, Fenny Abassi, Daniele Merletto). Aver chiuso sul 2-0 la serie dei quarti con Martina è un indubbio vantaggio per i nerazzurri in termini di gestione delle energie. Pur con qualche lieve acciacco, sia Valerio Corvino che Andrea Storchi sono determinatissimi a supportare i più giovani compagni di squadra, a caccia di quel punto dell’1-0 che concederebbe ai nerazzurri il match-point in vista di gara 2, in programma giovedì alle ore 21:00 sui listelli del PalaDolmen.

I sostenitori biscegliesi (alcune decine hanno deciso di seguire direttamente la squadra in trasferta) confidano nell’esito positivo di gara 1. I canestri di Mauro Torresi e una difesa eccellente di Giovanni Gambarota sul tiratore Romano potrebbero essere le armi in più del team caro al presidente Mimmo Di Benedetto. Lo si scoprirà a partire dalle ore 20:00, con aggiornamenti in tempo reale su www.bisceglieindiretta.it.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 25 maggio 2014