BASKET, NULLA DA FARE PER LA FORTIS CON LA CAPOLISTA TARANTO

Sport // Scritto da Vito Troilo // 20 gennaio 2014

BASKET, NULLA DA FARE PER LA FORTIS CON LA CAPOLISTA TARANTO


Fortis Bisceglie

Fortis Bisceglie

Fortis Bisceglie-De Florio Taranto 30-69

Fortis Bisceglie: Di Perna, Basile 11, Rinaldi, Di Vittorio 2, Pasquale 2, Martinelli 2, Lenzu, Uniti 8, Rubalcava, Minoia 5. Allenatore: Aldo Di Molfetta.
De Florio Taranto: Ciminelli 16, De Pace 5, Schiavone 5, Banditelli 3, Pucci 12, Bottari 15, Esposito 2, Battista, Passariello, Varvaglione 11. Allenatore: Fabio Palagiano.
Arbitri: Paradiso di Santeramo, Acella di Corato.
Parziali: 9-16; 18-30; 24-53.
Note: nessuna uscita per cinque falli. Tiri da due: Fortis Bisceglie 12-43, Taranto 21-41. Tiri da tre: Fortis Bisceglie 0-7, Taranto 5-11. Tiri liberi: Fortis Bisceglie 6-10, Taranto 12-20.

Sarebbe servita una partita perfetta alla Fortis Bisceglie per avere ragione dell’imbattuta capolista De Florio Taranto. Le ragazze allenate da Aldo Di Molfetta, prive di Mara Losapio, ci hanno provato ma si sono dovute arrendere al maggior tasso tecnico e alla superiore fisicità di quella che, a seguito della scomparsa del Cras, è divenuta la massima espressione della pallacanestro femminile in riva allo Jonio.

Silvana Basile e compagne hanno lottato, riuscendo nei primi due quarti a replicare colpo su colpo alle più quotate avversarie ma a lungo andare le ospiti, trascinate dalla veterana Alessandra Ciminelli, hanno scavato il solco, complici le difficoltà incontrate dalla Fortis nel corso della settimana per effettuare gli allenamenti al completo. Il 23-6 del terzo periodo ha chiuso i conti.

La Fortis tornerà in campo sabato 1° febbraio per il confronto casalingo con il New Basket Lecce. Nel prossimo turno la formazione capitanata da Sara Pasquale riposerà.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 20 gennaio 2014