BASKET, IL DOPOGARA DI GAETA-AMBROSIA

Sport // Scritto da Vito Troilo // 29 gennaio 2013

TUTTI I RISULTATI DELLO SPORT BISCEGLIESE NELLA SEZIONE CIFREdiSPORT

Rivivi le emozioni del live di Gaeta-Ambrosia

Il pregara di Gaeta-Ambrosia

Gaeta-Ambrosia Bisceglie 61-88

Enzo Cena, positivo nel successo nerazzurro (foto Domenico Tattoli)

Enzo Cena (foto Domenico Tattoli)

Il primo pezzo del percorso è stato completato. L’Ambrosia ha bruciato le tappe, conquistando una significativa ottava posizione in classifica con una rimonta decisamente rapida. Quattro vittorie consecutive hanno lanciato il team di coach Enrico Fabbri in piena zona playoff, recuperando il terreno perduto e aprendo nuove prospettive per il proseguimento della regular season.

E’ innegabile che l’ingaggio di Andrea Maggiotto prima e di Marco Contento poi abbiano inciso nella trasformazione della squadra. L’innesto di due giocatori completi e naturalmente disposti ad assecondare le intenzioni tecniche e tattiche dell’allenatore toscano ha portato evidenti benefici alla formazione nerazzurra sia nell’alzare l’intensità difensiva media che la rapidità d’esecuzione nei giochi d’attacco.

Il playmaker giuliano ha avuto un impatto letteralmente devastante sui compagni e sul campionato. La sua idea di pallacanestro veloce e concreta è molto gradita a pericolosi tiratori dalla lunga distanza come Mauro Torresi, giocatori solidi nell’1 c 1 come Andrea Maggiotto, ali dinamiche in grado di buone letture dal lato debole come Enzo Cena e giocatori interni di altissima pulizia nei fondamentali come Juan Caceres. La circolazione di palla dell’Ambrosia ha una velocità notevolmente superiore a quella di inizio stagione.

Bisceglie chiuderà, domenica prossima nel derby casalingo con Monteroni, un mese di gennaio molto positivo, nel quale è entrato con la rabbia in corpo per le brucianti sconfitte con Ostuni e ad Agropoli, trovando energie mentali nella voglia di rivalsa del gruppo e risorse fisiche nell’ottimo lavoro di richiamo svolto dal preparatore Natale Monopoli.

Il netto successo in trasferta di Gaeta, sul parquet di una compagine appaiata ai nerazzurri in classifica, certifica che quest’Ambrosia non smetterà facilmente di avere fame. L’impegno interno con i salentini di domenica prossima precede un tris di gare terribili, aperto dalla trasferta di Ruvo sul campo dell’imbattuto Basket Nord Barese e completato dalle partite al PalaDolmen con Roseto e Trapani. Le gare d’andata furono contrassegnate da cocenti sconfitte che Andrea Storchi e compagni hanno ancora intenzione di riscattare.

Intanto, martedì pomeriggio il team riprenderà ad allenarsi sulle tavole del PalaDolmen in vista del match con Monteroni. Qualunque sia l’esito dei prossimi quattro incontri, è evidente il cambio di passo di una squadra che, per il livello di gioco che sta esprimendo, merita un pubblico ancora più numeroso e caldo.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 29 gennaio 2013