ATLETICA, SABINO GADALETA ALL’ATTACCO DEL TITOLO ITALIANO MASTER NEI 3000 SIEPI

Sport // Scritto da Vito Troilo // 27 giugno 2013

ATLETICA, SABINO GADALETA ALL’ATTACCO DEL TITOLO ITALIANO MASTER NEI 3000 SIEPI


Sabino Gadaleta

Sabino Gadaleta

Prima edizione ottimamente riuscita per il trofeo città di Carosino, manifestazione inserita nel calendario del campionato Corripuglia. Accoglienza, servizi, percorso, manifestazione (1005 atleti al traguardo), ristoro finale e premiazione: tutto è andato per il meglio. Vittoria per il favorito Francesco Caliandro della Podistica Carovigno, che ha chiuso la fatica sui 9500 metri del tracciato cittadino in 30″15, precedendo due bitontini: Pasquale Rutigliano, tesserato per l’esercito e  Donato Masciale della Bitonto Runners. Quarto il barese Daniele Miccoli, davanti al nostro Sabino Gadaleta.

Il portacolori della Pedone Riccardi non era al top della forma e ha preferito non forzare. L’attenzione di Sabino Gadaleta è già concentrata all’appuntamento di questo fine settimana. A Orvieto, in Umbria, si svolgono da venerdì 28 a domenica 30 giugno i campionati italiani assoluti master di atletica leggera, riservati a tutte le categorie di atleti che hanno superato i 35 anni di età.

Iscritti all’evento, organizzato dalla Libertas Orvieto, ben 2980 atleti, fra i quali persino due ultra 90enni fra gli uomini e una 85enne fra le donne.

Sabino Gadaleta sarà in gara, direttamente in finale, nei 3000 siepi sabato 29 giugno alle ore 9:00. Occhi puntati sul 37enne talento biscegliese, sostenuto come sempre da Luigi Cassanelli, titolare di Business e Michele Bruno di Sport and shoes Barletta, oltre che da Bisceglie in diretta, partner di questo atleta che rappresenterà Bisceglie ai World Master Games, i giochi olimpici per gli over 35, in programma a Torino dal 3 al 10 agosto.


Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 27 giugno 2013