Atletica, campionati assoluti indoor: Lucia Pasquale vuole continuare a stupire

Sport // Scritto da Vito Troilo // 18 febbraio 2017

Atletica, campionati assoluti indoor: Lucia Pasquale vuole continuare a stupire

La velocista biscegliese in gara sabato nella batteria dei 400 metri piani

L’obiettivo iniziale è assicurarsi un posto nella finalissima. Lucia Pasquale, campionessa italiana indoor Promesse, è tra le protagoniste più attese della gara dei 400 metri piani ai campionati italiani assoluti al coperto che si svolgeranno al Palaindoor di Ancona. Su quella stessa pista in cui ha centrato il titolo Under 23 la velocista biscegliese allenata da Tonino Ferro sarà in gara sabato pomeriggio, alle ore 16:35, nelle eliminatorie.

Lucia Pasquale col suo allenatore Tonino Ferro

Lucia Pasquale col suo allenatore Tonino Ferro

La portacolori della Brixia Atletica non è certo favorita per una medaglia ma non le mancherà la determinazione per dire la sua in un contesto decisamente qualificato, malgrado l’assenza di Libania Grenot. Maria Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso (superata da Lucia Pasquale nella finale Promesse), Marta Milani, Raphaela Lukudo, Maria Enrica Spacca, la giovanissima Rebecca Borga e la più esperta Chiara Bazzoni daranno vita a un confronto senz’altro molto interessante. Finale in calendario domenica alle ore 14:40.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 18 febbraio 2017